Regione Toscana

Comune di PistoiaNumero verde 800 012146

seguici su:

Imposta comunale sulla pubblicità e diritti sulle pubbliche affissioni

Ambito di applicazioni: assoggetta ad imposta l'effettuazione della pubblicità in luoghi pubblici o aperti al pubblico (cartelli, insegne, locandine, striscioni, manifesti) e stabilisce il pagamento di un corrispettivo (diritto) per l'affissione di manifesti in impianti a ciò deputati. Sia l'imposta che il diritto sono riscossi dall'ente nel cui territorio viene effettuata la pubblicità o usufruito il servizio di affissione.

Ente: 
Comune di Pistoia
Ufficio: 

Stazione unica appaltante ed Entrate - Servizio affissioni e pubblicità - Concessionaria

Orario: 
lun., merc. e ven. 9 - 13. Mar. e giov. 9-13 e 15-17.
Indirizzo: 
Via Ghiberti, 1G Pistoia
Telefono: 
0573-994267 - fax 0573-509313; e-mail: pubblicita.pt@abacospa.it
Incaricati: 
Incaricato: Marco Venturi. Trattandosi di procedimento tributario, non si applica la L 241 del 1990 e s.m.i.; Responsabile del tributo e del procedimento è il sig. Loris Targa.
Modalità richiesta: 
Il soggetto passivo dell'imposta è tenuto prima di inistallare la pubblicità a richiedere idonea autorizzazione al comune di Pistoia (servizio polizia municipale). Successivamente deve presentare al concessionario una dichiarazione indicante, la durata e l'ubicazione dei mezzi pubblicitari autorizzati. L'attestazione dell'avvenuto pagamento deve essere allegata alla prescritta dichiarazione. Il pagamento del diritto sulle pubbliche affissioni deve essere effettuato contestualmente alla richiesta del servizio ed i manifesti devono essere fatti pervenire al concessionario almeno due giorni prima di quello in cui l'affissione deve essere effettuata. Occorre rivolgersi ad Abaco via Ghiberti, 1g Sant'Agostino tel. 0573-994267 - fax 0573-509313 e-mail pubblicita.pt@abacospa.it
Modalità erogazione: 
Il pagamento dell'imposta comunale sulla pubblicità e del diritto sulle pubbliche affissioni è effettuato mediante versamento a mezzo cc postale n. 1153548 intestato: Abaco spa - Concessionario imposta pubblicità Comune di Pistoia.
Requisiti: 
Possono richiedere l'installazione e l'affissione privati cittadini, soggetti economici, associazioni senza scopo di lucro, enti pubblici territoriali, e ogni altro ente.
Documentazione: 
Oneri: 
Vedi tariffe deliberate dal Comune http:www.comune.pistoia.it1760Tasse-e-tributi
Leggi: 
DL.gvo 507 del 15.11.93 e successive modifiche; Regolamento comunale per la disciplina dell'imposta di pubblicità e dei diritti di affissione
Titolare PS: 
Il Segretario Generale, titolare del potere sostitutivo, interviene solo in caso di accertata inadempienza a norme di legge o regolamenti da parte del Responsabile del procedimento. E’ possibile contattare il titolare del potere sostitutivo per chiedere appuntamento ai seguenti recapiti: - tel. 0573-371376 - email segretario.generale@comune.pistoia.it
Note: 
L'imposta annuale della pubblicità scade il 30 giugno. Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale: Nei confronti del solo Regolamento comunale: ricorso al TAR entro 60 gg.; ricorso al Presidente della Repubblica entro 120 gg. Nessuna indagine di customer satisfaction effettuata
Vota la
Completezza:
Vota la
Comprensibilità:
Vota la
Utilità: