Regione Toscana

Numero verde 800-012146 

seguici su:

Torna il Carnevale in piazza della Resistenza: ecco le date

Torna il Carnevale a Pistoia con tre giornate di festa in piazza della Resistenza per il divertimento di grandi e piccini. La prima sfilata dei carri è prevista domenica 9 febbraio, le date successive il 16 e 23 dello stesso mese. L'iniziativa è organizzata dal Comitato cittadino con la compartecipazione del Comune.

Sono sette i carri allegorici - con nuove maschere - realizzati dai volontari dei quattro Rioni cittadini. E come ogni anno i carri sfileranno lungo un tragitto per una parte previsto lungo la strada (che sarà chiusa per permettere la manifestazione) e una parte all'interno della piazza. Ogni giornata di festa sarà animata anche da banchi gastronomici, scuole di ballo e palestre che si esibiranno nei due palchi allestiti sempre nell'area dei festeggiamenti. Intanto sono già presenti diverse adesioni di palestre e scuole di ballo, ma c'è ancora tempo per prenotarsi. Gli interessati possono scrivere all'ufficio cultura del Comune di Pistoia all'email c.banci@comune.pistoia.it.

L'ingresso al Carnevale è gratuito fino a 14 anni di età, mentre per gli adulti è previsto un contributo di 5 euro. Al momento dell'acquisto del biglietto sarà consegnato un buono sconto valido nei supermercati Conad di Pistoia e a Mister Wizard.

Le prevendite dei biglietti di ingresso alla manifestazione carnascialesca inizieranno lunedì 27 gennaio al Bar Nazionale in piazza Leonardo Da Vinci, Bar Crudelia in Via Borgognoni, al bar ristorante La Capannina a Bottegone e al bar la Tazza Rossa di via Carratica.

La festa mascherata è sostenuta da Conad, Brandini Auto e Mister Wizard e si svolgerà anche grazie alla partecipazione di Avis, Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco, Vab Pistoia e Quarrata, Aid-Associazione nazionale dislessia, Ente Tutela Ambientale e Associazione Nazionale Polizia di Stato, parrocchia Santa Maria Assunta di Chiazzano e numerosi volontari dei quattro rioni cittadini.

Condividi
Vota la
Completezza:
Vota la
Comprensibilità:
Vota la
Utilità: