Regione Toscana

Comune di PistoiaNumero verde 800 012146

seguici su:

Bonus idrico e bonus Tari: da lunedì è possibile richiedere uno sconto sulla bolletta dell’acqua e sulla tassa dei rifiuti sui pagamenti del 2024

Da lunedì 13 maggio è possibile richiedere l’agevolazione economica che riduce la spesa per l’acqua e i rifiuti per i nuclei familiari con specifici requisiti di reddito. Il Comune ha infatti predisposto due avvisi pubblici distinti per l'assegnazione del bonus sociale idrico e del bonus Tari per l’anno 2024.

Bonus Idrico.

L’agevolazione riguarda le utenze domestiche ed è rivolto ai nuclei familiari con un Isee non superiore a 20.000 euro. Il bonus è riconosciuto dal Comune di Pistoia in virtù della delibera della Giunta comunale n. 110 del 24/04/2024 e del Regolamento dell’Autorità idrica regionale e sarà detratto in bolletta dall’ente gestore Publiacqua, in considerazione del fondo di 151.579,36 euro assegnato dall’Autorità Idrica Toscana al Comune di Pistoia.

Domande. Le domande possono essere presentate a partire da lunedì 13 maggio fino al 3 giugno unicamente in modalità online attraverso lo Sportello Telematico Polifunzionale presente sul sito del Comune di Pistoia, area ‘Servizi online’, sezione ‘Servizi per l’abitare’ (https://sportellotelematico.comune.pistoia.it/action:c_g713:chiedere.bonus.idrico.comunale), al quale è possibile accedere attraverso Spid (Sistema pubblico di identità digitale), Carta di identità elettronica o Tessera sanitaria abilitata.

Requisiti. Per presentare la domanda occorre essere residenti nel comune di Pistoia, avere la residenza anagrafica nell’alloggio per il quale si richiede l’agevolazione, essere titolare di un’utenza Publiacqua o fruitore di un’utenza condominiale e avere un’attestazione Isee il cui valore sia pari o inferiore a 20.000 euro. Ulteriori requisiti e condizioni di partecipazione sono specificati nell’avviso pubblico (link https://www.comune.pistoia.it/sites/default/files/aree_tematiche/images/Avviso_bonus_integrativo_2024.pdf ).

L’assessore alle Politiche di Inclusione Sociale dichiara che il bonus idrico sarà un aiuto economico alle famiglie pistoiesi che potranno presentare domanda per beneficiare di una riduzione della spesa per le bollette dell’acqua rapportata al reddito familiare. Questo aiuto si inserisce nel quadro delle altre misure di supporto, sostenute con il bilancio comunale, quali ad esempio i contributi per gli affitti ed i progetti a sostegno dell’abitare.

Bonus Tari. L’agevolazione riguarda le utenze domestiche ed è rivolto ai nuclei familiari con un Isee non superiore a 10.000 euro. Il beneficio, riconosciuto dal Comune di Pistoia, sarà erogato fino all’esaurimento dei fondi disponibili pari a 200.000 euro. La graduatoria, stilata seguendo l’ordine crescente del valore Isee dei beneficiari, sarà pubblicata sul sito istituzionale.

Domande. Le domande possono essere presentate a partire da lunedì 13 maggio fino al 21 giugno unicamente in modalità online attraverso lo Sportello Telematico Polifunzionale presente sul sito ww.comune.pistoia.it facendo il seguente percorso: servizi online – sportello telematico – tributi - versare la tassa sui rifiuti (TARI) - accesso al servizio di agevolazione al pagamento della tassa sui rifiuti – accedi al servizio. Si accede al servizio di presentazione della domanda attraverso Spid (Sistema pubblico di identità digitale), Carta di identità elettronica o Tessera sanitaria abilitata.

Requisiti. Per presentare la domanda occorre avere o aver avuto la residenza anagrafica nell’alloggio per il quale si richiede l’agevolazione, essere intestatari dell’utenza TARI relativa all’immobile per il quale si richiede l’agevolazione e avere un’attestazione Isee il cui valore sia pari o inferiore a 10.000 euro. Ulteriori requisiti e condizioni di partecipazione sono specificati nel bando sul sito del Comune di Pistoia, Aree tematiche, tasse e tributi, tassa sui rifiuti tari, agevolazioni tari, bando.

Info. Per informazioni sulla compilazione della domanda online solo per il bonus Tari si può contattare il numero 0573 371730 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12, martedì e giovedì anche dalle 15 alle 17 e mercoledì dalle 9 alle 13.

L’assessore alle Entrate sottolinea che quest'anno il bonus Tari, nell'intento di ampliare il sostegno alle famiglie che si trovino in una condizione di grave disagio rilevata dall’attestazione Isee, è rivolto anche a coloro che hanno un’attestazione Isee tra 8.000,01 e 10.0000 euro, con un’agevolazione pari al 20% della tassa dovuta.

Ulteriori informazioni per entrambe le agevolazioni (bonus idrico e bonus Tari).

I richiedenti in grado di accedere autonomamente allo Sportello telematico, ma privi di strumenti informatici (computer, scanner, lettore smartcard) possono utilizzare gratuitamente le postazioni disponibili senza prenotazione nella Biblioteca San Giorgio.

Le persone con difficoltà di accesso ai servizi online possono rivolgersi alla Bottega della Salute nella sede Spi Cgil in via Gentile, telefono 0573-450880 lunedì e martedì dalle 9 alle 12, mercoledì e giovedì dalle 15 alle 18 oppure allo Sportello del Servizio Civile Digitale della Misericordia di Pistoia in via del Can Bianco 33 dalle 8 alle 12, da lunedì a venerdì su appuntamento chiamando il numero 0573 505243.

Il Protocollo generale del Comune non potrà accettare la consegna di modulistica in formato cartaceo, né saranno accolte domande inviate con per o email.

Condividi
Vota la
Completezza:
Vota la
Comprensibilità:
Vota la
Utilità: