Regione Toscana

Numero verde 800-012146 

seguici su:

“Pistoia al Centro”: modalità e orari di conferimento dei rifiuti per la raccolta differenziata nelle isole ecologiche interrate

Categoria: 
AMBIENTE
Dopo un periodo di sperimentazione del nuovo sistema in centro storico, un'ordinanza dell'ufficio ambiente regola tutte le informazioni utili per i cittadini che hanno già iniziato la nuova modalità di raccolta. Risaliti: «Il servizio verrà sempre più implementato per garantire un maggiore decoro urbano e migliorare la raccolta differenziata»
Venerdì, 23 ottobre, 2020

Dopo un periodo di sperimentazione sul nuovo sistema di raccolta dei rifiuti attraverso le cinque isole ecologiche interrate nel centro storico (nella prima e parte della seconda cerchia di mura - piazza San Leone, via della Madonna, via Anguillara, via XXVII Aprile, corso Gramsci), l'ufficio ambiente del Comune ha emesso un'ordinanza che regola modalità e orari di conferimento dei rifiuti, oltre agli orari di esposizione della carta, che resta raccolta con la modalità porta a porta. In particolare per la raccolta del vetro sono stati indicati orari per evitare disturbo alla quiete pubblica. Il vetro potrà essere conferito nelle apposite campane di raccolta nei giorni feriali dalle 8 alle 24 (escluso quindi l'orario notturno dalle 24 alle 8) e nei festivi dalle 9 alle 24 (esclusa la fascia oraria che dalla mezzanotte va fino alle 9 del mattino).

Dall’avvio del servizio nel mese di luglio ad oggi, il gestore Alia spa ha contattato 2.500 utenze, tra domestiche e non domestiche, fornendo le necessarie informazioni sul nuovo servizio e provvedendo a ritirare i contenitori finora utilizzati dalle utenze non domestiche per la raccolta porta a porta. Per tali utenze, pertanto, la nuova ordinanza sostituisce quanto disposto con le precedenti - che regolamentavano la raccolta porta a porta - con l’obbligo di conferire i propri rifiuti avvalendosi delle postazioni interrate.

Progressivamente, nelle prossime settimane, Alia estenderà i contatti con gli utenti pistoiesi a mano a mano che entreranno in funzione le nuove postazioni in via di realizzazione. Nella fase che precede il completamento degli interventi delle batterie di cassonetti interrati, Alia potrà collocare temporaneamente postazioni fuori terra, in modo da velocizzare il processo di trasformazione del servizio. Con questa procedura si estenderà sempre di più l’ambito di applicazione della nuova ordinanza, fino a coprire tutto il centro storico, entro la terza cerchia muraria.

«La nuova modalità di raccolta è partita dalla prima cerchia muraria – ha ricordato l'assessore all'ambiente Gianna Risaliti – per poi proseguire entro tutta l’area ricompresa entro la terza cerchia muraria. Il servizio verrà sempre più implementato per garantire un maggiore decoro urbano e migliorare i rendimenti della raccolta differenziata all’interno del centro storico verso il 70%. L’obiettivo della trasformazione del servizio è duplice: contrastare il degrado urbano e l’abbandono dei rifiuti che hanno contraddistinto il modello di raccolta porta a porta, aumentando i livelli di raccolta differenziata».

Ecco in dettaglio modalità e orari di conferimento dei rifiuti.

L’utente deve conferire alle isole ecologiche interrate i propri rifiuti in modo differenziato, secondo le frazioni di organico, multimateriale leggero (imballaggi e contenitori in plastica/metallo/tetrapack/polistirolo); vetro (imballaggi e contenitori in vetro); residuo non differenziabile. I rifiuti devono essere raccolti in sacchi chiusi ad esclusione del vetro.

Raccolta carta e cartone porta a porta. Sarà ritirata nei giorni di lunedì, martedì, mercoledì, giovedì, venerdì, sabato, con esposizione dalle ore 12.30 alle 13 fuori dalla porta utilizzando sacchi forniti dal gestore, imballaggi in carta (scatole di cartone, ecc.) o contenitori forniti dal gestore e muniti di dispositivo per il riconoscimento dell’utenza. Gli eventuali contenitori dovranno essere rimossi dall'utente dalla sede pubblica nel più breve tempo possibile, dopo l’avvenuto ritiro dei rifiuti da parte di Alia spa.

Raccolta del vetro. Per evitare disturbo alla quiete pubblica, il vetro deve essere conferito nelle apposite campane di raccolta nei giorni feriali dalle 8 alle 24 e nei festivi dalle 9 alle 24 - (escluso quindi l'orario notturno).

Raccolta dei rifiuti nell'isola ecologica più vicina all'abitazione o esercizio commerciale. Per ottimizzare i quantitativi di rifiuti conferiti alle singole postazioni, ciascun utente è tenuto al conferimento presso la postazione di cassonetti interrati più vicina. Qualora un contenitore interrato fosse pieno, fuori uso o comunque non disponibile, l’utente deve conferire presso il contenitore della stessa frazione merceologica che sia disponibile e fruibile nella medesima isola ecologica o in quella ad essa più prossima. E' inoltre tenuto a segnalare all’Urp del Comune o direttamente ad Alia spa, la necessità di ripristinare il corretto funzionamento del contenitore.

Divieto di depositare i rifiuti fuori dai cassonetti interrati. L’utente non deve, in nessun caso, depositare esternamente ai contenitori interrati i propri rifiuti urbani o assimilati. L’esposizione di carta e cartone in giorni e orari difformi rispetto a quanto disciplinato e il deposito di qualsiasi rifiuto su suolo pubblico, esternamente ai contenitori stradali o interrati, si configura come abbandono di rifiuti ed è quindi soggetto alle sanzioni previste dal regolamento comunale.

Ritiro rifiuti ingombranti a domicilio. I rifiuti che per loro natura o dimensioni non possono essere immessi nei contenitori interrati, dovranno essere conferiti tramite il servizio di ritiro ingombranti a domicilio o direttamente dall’utente presso l’Ecocentro Dano in via Toscana 256 nei giorni e orari di apertura (l’elenco dei rifiuti conferibili e le modalità di accesso sono consultabili sul portale www.aliaserviziambientali.it).

Controlli sui conferimenti. Polizia Municipale e Ispettori Ambientali faranno controlli sui conferimenti nelle isole ecologiche interrate. Ai trasgressori saranno applicate le sanzioni previste dall’art 66 del regolamento comunale per la gestione del servizio di igiene urbana.

Si ricorda che l’abbandono di rifiuti su aree pubbliche e il deposito fuori dai cassonetti è soggetto a sanzione che può variare da un minimo di 140 euro per i rifiuti urbani non pericolosi e ingombranti a un massimo di 400 euro per i rifiuti pericolosi e ingombranti.

Interrati “smart”. Solo in una prima fase, per accompagnare l’avvio del nuovo servizio e limitatamente ad un breve periodo di tempo, gli interrati saranno a libero accesso, ovvero non ci sarà bisogno della tessera per aprirli e conferire i rifiuti. In un secondo momento le campane diverranno “smart” e consentiranno il riconoscimento dell’utenza, anche al fine di consentire l’erogazione di incentivi alla raccolta differenziata.

Per ulteriori informazioni sulle modalità di conferimento e sul nuovo modello organizzativo del servizio è possibile contattare ALIA spa con le seguenti modalità:

  • sito web www.aliaserviziambientali.it -> menù “Servizi” -> “Servizi attivi nel tuo Comune” -> immettere “Pistoia” nell’apposito campo -> selezionare “Raccolta rifiuti”;

  • telefono: 800 888 333 da rete fissa; 199 105 105 da rete mobile; 0571 196 93 33 da rete fissa e rete mobile.

  • Per informazioni di dettaglio sui rifiuti conferibili per ciascuna frazione merceologica può essere consultata la “Guida alla Raccolta Differenziata” al seguente link del sito web di Alia spa: https://www.aliaserviziambientali.it/comunicazione/materiali-informativi/.

 

Autore: 
mp
Condividi
Vota la
Completezza:
Vota la
Comprensibilità:
Vota la
Utilità: