Fornaci: progettare partecipando
Le Fornaci
Chi Il Comune, i privati. Il Ministero
Dove Ad est e ad ovest di via Antonelli.
Quando L’inizio dei lavori è previsto entro il 2006. Saranno completati entro 4 anni.
Cosa Opere pubbliche e private per 22 milioni di euro, nuove strade, una piazza, abitazioni, uffici, verde, servizi per il quartiere, una palestra.
Le nuove Fornaci si progettano partecipando

Si può intervenire sulla città facendo partecipare attivamente i cittadini?  Si possono trovare forme e modi affinché chi abita un quartiere, sia protagonista delle scelte che riguardano il suo futuro? Con il Contratto di Quartiere delle Fornaci si sperimenta tutto questo: un progetto partecipato e condiviso di riqualificazione, volto a migliorare spazi, servizi e condizioni di vita nel quartiere.
  Le Fornaci Le nuove Fornaci
Fornaci: progettare partecipando
La scelta di proporre un contratto di quartiere sul comparto urbano “Le Fornaci”, nasce dalla esigenza di ridare dignità e rendere attrattiva un’area che necessita di un riscatto sia dal punto di vista urbanistico che sociale.
La riprogettazione del Quartiere “Le Fornaci” ha offerto l’occasione per intervenire su un’area segnata da un intervento urbanistico controverso.
Per questo motivo è stato utilizzato lo strumento della “partecipazione”
e  attraverso un percorso di assemblee e di incontri programmati sono stati raccolti dati e proposte utili a rispondere in maniera adeguata ai bisogni degli abitanti, per arrivare ad una piena e comune condivisione degli obiettivi finalizzati alla realizzazione degli interventi e per corrispondere alla filosofia sociale di questi programmi. Il percorso di consultazione, articolato in incontri con le associazioni attive nel Quartiere, in assemblee pubbliche, in gruppi di lavoro tematici di consultazione, ha visto la partecipazione di oltre 500 cittadini.

Le Fornaci

Fornaci: progettare partecipando
Fornaci: progettare partecipando


Comune di Pistoia - Pistoia Migliora :)
 
web design - hosting - software