Avviso pubblico collaborazione con il CNR

Stampa paginaVersione PDF della paginaInvia la pagina via email


L’Amministrazione Comunale di Pistoia intende realizzare le seguenti iniziative nell’anno 2017,  in occasione della programmazione delle attività dedicate a Pistoia capitale della cultura, avvalendosi della collaborazione scientificadell’Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione, Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR):

 

a)Convegno internazionale di studi  dal titolo provvisorio La cultura dell’infanzia come risorsa della cittàprevisto per i giorni 31 marzo-1 aprile.

Il convegno intende valorizzare l'impegno che la città di Pistoia ha profuso verso i bambini e le famiglie, con l'intento di raccontare come attraverso i bambini passi un modo più solidale di stare insieme e di leggere la città.

Sono previste sessioni in plenaria sui temi:

-Formare gli insegnanti dentro reti di scambio e di alleanze ( resoconto del percorso di ricerca-azione realizzato insieme al CNR Istituto di Scienze della Cognizione)

-Come apprendono i bambini ( resoconto del percorso di ricerca-azione realizzato insieme al CNR Istituto di Scienze della Cognizione)

-I bambini e la città

-Partecipare l'educazione( il contributo riflessivo dei genitori per una scuola di qualità).

b)Realizzazione di una pubblicazione sul tema degli apprendimenti dei bambini nella fascia di età 0-6 e connessa al progetto  di ricerca-azione attuato con la partecipazione di nidi d’infanzia comunali e privati, scuole dell’infanzia comunali e statali e condotto dall’Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione, Consiglio Nazionale delle Ricerche.

Il volume, pensato per un pubblico misto di studenti,  educatori, insegnanti, pedagogisti, ricercatori, intende proporre un approfondimento pedagogicamente rilevante delle questioni trattate.  

In particolare il testo affronta : la  presentazione   del modello pistoiese e le idee pedagogiche che lo fondano, le "buone pratiche" che ne derivano e che lo caratterizzano; il significato di apprendimento nei contesti educativi 0-6 all'interno dell'approccio dei servizi educativi mettendo in evidenza il perché (significato pedagogico) e il come di tale dimensione ("buone pratiche");  l’analisi qualitativa di esempi di "buona pratica" , mettendo in evidenza il valore degli apprendimenti condivisi e della socialità.

c)Seminario internazionale di studi  dal titolo provvisorio Processi educativi, di socialità e di apprendimento, previsto per il 18 novembre in cui verrà presentata la pubblicazione sopra descritta

Il seminario  nasce dall’intento di presentare ad un pubblico di esperti la pubblicazione sopra descritta e rappresenta una preziosa occasione di dialogo e confronto con altre esperienze italiane e europee.

d)Il Percorso di formazionerappresenta un’opportunità per approfondire alcuni temi trattati nell’anno precedente (Multiculturalità, Organizzarsi nello spazio, Fare un progetto insieme) e affrontare nuove piste di lavoro sui temi:

-Il ruolo dell’adulto

-Il riconoscimento dei bisogni e dell’identità di ciascun bambini all’interno della vita di gruppo. 

Il Percorso di formazione è rivolto a tutti i nidi comunali e privati ed alle scuole dell’infanzia comunali e statali.

La collaborazione con il CNR prevede

-per il convegno dal titolo provvisorio La cultura dell’infanzia come risorsa della città:

-consulenza scientifica all’organizzazione del convegno

-partecipazione con un contributo scritto ed una documentazione video sui bambini e gli apprendimenti;

-per la pubblicazione sul tema degli apprendimenti dei bambini nella fascia di età 0-6:

-scrittura di alcune parti del testo della pubblicazione

-contatti con case editrici italiane per l’individuazione dell’editore più adeguato (in termini di economicità e capacità di distribuzione sul territorio);

-per il seminario internazionale di studi  dal titolo provvisorio Processi educativi, di socialità e di apprendimento :

-consulenza scientifica all’organizzazione del seminario

-partecipazione con due contributi  sul tema socialità e apprendimento;

-per Il Progetto di formazione:

-n.4 incontri di formazione e di supervisione,  a seguito di un lavoro di accompagnamento  da parte del coordinamento pedagogico con i servizi educativi.

Il compenso previsto per l’attività di collaborazione sopra descritta è di complessivi €10.000,00.

Con successivo provvedimento, da adottarsi  non prima di quindici giorni dalla pubblicazione di tale avviso, si provvederà all’approvazione definitiva del progetto ed al relativo impegno di spesa sul Bilancio di previsione 2016 del Comune di Pistoia.

 

 





web design - hosting - software
© Copyright 2013 Comune di Pistoia
redazione web - note legali - privacy
- Ultimo aggiornamento 02/11/2016 -Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!