Soggiorni estivi anziani e disabili

Stampa paginaVersione PDF della paginaInvia la pagina via email

Sono aperte le iscrizioni per partecipare ai soggiorni estivi organizzati nell’ambito del progetto Socialmente del Comune di Pistoia - con la collaborazione delle associazioni Auser volontariato territoriale Pistoia, Anteas e Misericordia di Pistoia - rivolti ai cittadini ultrasessantacinquenni e agli adulti disabili residenti nei comuni di Pistoia, Marliana, Serravalle e nell’unione dei comuni montani dell’Appennino pistoiese. Permetteranno di trascorrere un periodo di vacanza e riposo di qualità a Viareggio, Lido di Camaiore o Rimini.

Le domande possono essere presentate da mercoledì 20 aprile e verranno accolte sino ad esaurimento dei posti disponibili. Per farlo i pistoiesi devono recarsi nel nuovo punto informativo AnzianInforma in via del Can Bianco 33, il mercoledì dalle 9.30 alle 11.30 e il giovedì dalle 15.30 alle 17.30. I residenti fuori Pistoia dovranno presentarsi nelle rispettive sedi comunali.

Alle richieste dovrà essere allegata anche una scheda sanitaria compilata dal medico di famiglia. Il modello prestampato potrà essere ritirato nelle stessi sedi comunali in cui viene presentata domanda di partecipazione.

Le destinazioni. I richiedenti potranno indicare luogo di vacanza e turno scegliendo tra destinazioni e periodi diversi: Viareggio e Lido di Camaiore dal 16 al 30 giugno a 670 euro; dal 30 giugno al 14 luglio a 690 euro; dal 31 agosto al 14 settembre a 690 euro. Rimini dal 11 al 25 giugno a 540 euro; dal 19 giugno al 3 luglio a 560 euro; dal 3 al 17 luglio 580 euro; dal 9 al 23 luglio a 580 euro; dal 23 luglio al 6 agosto a 600 euro. Le quote indicate non comprendono eventuali tasse di soggiorno.
La preferenza espressa per il luogo di vacanza e il turno non rappresenteranno tuttavia obbligo di assegnazione per l’organizzazione.

Le sistemazioni. I partecipanti saranno sistemati in camere matrimoniali, doppie e singole. Le camere singole saranno assegnate con un costo aggiuntivo e fino a esaurimento posti (nel caso di eccedenza di domande rispetto alle camere singole a disposizione per turno sarà considerato elemento prioritario per l’accesso l’età più avanzata).
I partecipanti in situazione di non autosufficienza dovranno provvedere alla presenza di un assistente personale e dovranno indicarlo nella domanda di partecipazione e provvedere a pagarne la quota, di importo pari alla propria. Nelle coppie basta che uno solo dei coniugi abbia compiuto i 65 anni di età per potersi iscrivere.

La quota richiesta comprende il soggiorno in albergo della durata di quattordici notti (15 giorni), il trattamento di pensione completa bevande incluse, diete particolari su presentazione di certificazione medica, i trasferimenti dal Comune di Pistoia all’albergo e viceversa in pullman gran turismo. Prevede, inoltre, la presenza di un assistente di gruppo ogni venticinque partecipanti e comunque uno per soggiorno; misurazione della pressione; il servizio spiaggia con un ombrellone ogni tre sdraio o sedie (Lido di Camaiore e Viareggio); un ombrellone ogni due lettini (Rimini); una festa di fine vacanza in hotel; polizza assicurativa.

Informazioni. Per ulteriori informazioni è possibile contattare il punto informativo AnzianInforma in via del Can Bianco 33, nei giorni di mercoledì e sabato dalle 9.30 alle 11.30 e martedì e giovedì dalle 15.30 alle 17.30.

Scarica il volantino dell'iniziativa





web design - hosting - software
© Copyright 2013 Comune di Pistoia
redazione web - note legali - privacy
- Ultimo aggiornamento 20/04/2016 -Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!