La sostenibilitÓ alimentare tra sovrabbondanza, spreco, scarto e povertÓ

Stampa paginaVersione PDF della paginaInvia la pagina via email

Il Servizio Educazione e Cultura del Comune di Pistoia, in collaborazione con la U.F. Sanità Pubblica Veterinaria e Sicurezza Alimentare dell'Ausl 3 di Pistoia e le ditte di ristorazione Ristorart Toscana srl, Camst srl, Elior Ristorazione spa, invita insegnanti e genitori dei bambini frequentanti le scuole della città a partecipare ad un ciclo di seminari in materia di educazione alimentare, in linea con il tema dell’EXPO 2015.  Lo scopo è quello di fornire agli adulti validi strumenti di conoscenza  atti a  trasmettere ai bambini l’abitudine di una sana alimentazione e una nuova impostazione dello stile di vita che comprende rispetto per l’ambiente, riduzione degli sprechi ed educazione alla salute.

Dopo un primo incontro preliminare svoltosi il 16 aprile scorso presso il Servizio Educazione e Cultura con la partecipazione del dott. Nardone, Dirigente Medico U.F. Igiene degli Alimenti e Nutrizione, che ha presentato a tutte le scuole gli argomenti del ciclo di incontri, si terrà ora il primo seminario

Il titolo è La sostenibilità alimentare tra sovrabbondanza, spreco, scarto e povertà e si svolgerà  lunedì 18 maggio alle ore 16 presso l'auditorium Terzani della Biblioteca San Giorgio, in via Pertini 

Dopo l’introduzione del dott. Giovanni Lozzi, Dirigente del Servizio Educazione e Cultura  del Comune di Pistoia, sono previsti gli interventi del Prof. Guglielmo Bonaccorsi dell’ Università degli Studi di Firenze e del dott. Giovanni Nardone, Dirigente Medico U.F. Sanità Pubblica Veterinaria e Sicurezza Alimentare Ausl 3 Pistoia.       

Scarica la locandina dell'iniziativa





web design - hosting - software
© Copyright 2013 Comune di Pistoia
redazione web - note legali - privacy
- Ultimo aggiornamento 15/05/2015 -Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!