Consulta comunale del volontariato sociale e socio-sanitario

Stampa paginaVersione PDF della paginaInvia la pagina via email

 

CONSULTA DEL VOLONTARIATO DEL COMUNE DI PISTOIA

E' un organo consultivo nella programmazione degli interventi sociali dell'amministrazione comunale che avvicina le associazioni al mondo istituzionale, affinchè lo stesso recepisca le proposte culturali e le necessità sociali del territorio.


 COMPITI

  • collaborare con il Comune in un rapporto costante e strutturato fra Enti locali e Associazionismo; a tale scopo fornisce elementi di conoscenza ed esperienze utili alla formulazione dei programmi e dei progetti stessi sollecitando anche monitoraggi atti e diretti a meglio conoscere le necessità del territorio;
  • partecipare alle consultazioni sul bilancio ai sensi delle normative che regolano i rapporti tra l’ente pubblico e le associazioni di volontariato;
  • esercitare una funzione consultiva e di proposta in relazione agli obiettivi fissati in sede di programmazione;
  • attuare programmi di collaborazione e scambio fra le varie associazioni nei diversi ambiti di intervento;
  • coordinare, nel rispetto delle singole autonomie associative, le istanze che ogni singola Associazione, sulla base delle proprie finalità statutarie, vorrà avanzare al Comune;
  • collabora con gli enti pubblici preposti agli interventi sanitari ed assistenziali, adeguando l’attività al perseguimento degli obiettivi e alla realizzazione dei progetti indicati dal Comune purché condivisi in sede di programmazione;
  • avanzare proposte utili a promuovere e sensibilizzare il volontariato operante sul territorio e, nel contempo, a diffondere fra la popolazione informazioni inerenti alla presenza e l’attività del volontariato stesso con particolare attenzione verso i giovani;
  • partecipare, su richiesta delle Amministrazioni, alle Commissioni Comunali, e qualora invitata, a gruppi di lavoro di settore.

 ORGANIZZAZIONE

La Consulta è formata da rappresentanti di organizzazioni di volontariato operanti nell'ambito del territorio del Comune di Pistoia e da rappresentanti di organizzazioni di volontariato, iscritte al Registro Regionale delle Organizzazioni di Volontariato articolati in sezioni provinciali tenute dai Comuni capoluogo di provincia, ai sensi della vigente L.R.T. n. 28/93, che operano nell'ambito dei territori dei Comuni dell'Area provinciale di Pistoia.

 


 REQUISITI

Sono accolte le richieste delle forme associative normate dalla Legge 266/1991 che hanno i seguenti requisiti:

  • sede operativa nel territorio dei Comuni dell'area provinciale di Pistoia;
  • presenza di almeno una sede nel territorio dei Comuni dell'area provinciale di Pistoia per le Associazioni a carattere regionale o nazionale;
  • almeno un anno di effettiva operatività documentabile;
  • iscrizione nelle Sezioni Provinciali di riferimento del Registro Regionale.

 ISCRIZIONE

Le Associazioni e le Sezioni che ritengono di possedere i requisiti richiesti e che desiderano iscriversi alla Consulta devono presentare una domanda al Presidente secondo il modello qui scaricabile:

Domanda di adesione alla Consulta del Volontariato del Comune di Pistoia (.pdf 340 Kb)

Nella prima riunione utile il Consiglio Direttivo, constatata la effettiva presenza dei requisiti sopra indicati, comunica al Consiglio Comunale di Pistoia l’iscrizione alla Consulta. La persistenza dei requisiti richiesti dovrà essere verificata ogni anno, entro il mese di dicembre. Le associazioni che abbiano perduto i requisiti richiesti o che non abbiano risposto ad un sollecito sono considerate decadute. La riammissione di una associazione decaduta, avviene a domanda con la presentazione dei requisiti richiesti. Possono, altresì, partecipare ai lavori della Consulta come aderenti, sempre a loro richiesta e senza altri impegni e diritti, tutte le Associazioni che desiderino collaborare alle iniziative svolte.


 Consiglio direttivo

Luca Traversari - Presidente (Ente Camposampiero)

Nicola Luongo - Vice-Presidente (Noi del Pacini)

Daniela Cocchi (Raggi di Speranza in Stazione)

Elena Cotti (Amici della San Giorgio)

Tommaso Di Nisio (Venerabile Arciconfraternita della Misericordia)

Franco Maestripieri (Associazione Provinciale Famiglie Handicappati)

Giulietta Priami (L.I.L.T. Lega Italiana per la lotta contro i tumori)

 


 Sede

Presso lo Spazio Incontri L'Angolo, via Gentile, 11 Le Fornaci

Tel. 0573 450826 (in orario di apertura)

Apertura: tutti i sabati non festivi ore 10-13


 Info: consulta.volontariato@comune.pistoia.it


Scarica il Regolamento della Consulta (.pdf 104,53 Kb)





web design - hosting - software
© Copyright 2013 Comune di Pistoia
redazione web - note legali - privacy
- Ultimo aggiornamento 02/08/2017 -Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!