Essere madre in terra straniera

Stampa paginaVersione PDF della paginaInvia la pagina via email

Mercoledì 19 novembre alle 16,30 al nido L’Aquilone, in via Fiorentina 561 (Bottegone), si terrà il primo incontro del ciclo Essere madre in terra straniera, organizzato dal Comune di Pistoia e dal centro culturale Brasile Lingua e Cultura, patrocinato dall’Ambasciata del Brasile a Roma e dalla Diocesi di Pistoia. Il progetto è rivolto, in particolare, alle mamme che hanno vissuto il percorso di emigrazione, delle quali molte vivono nella frazione di Bottegone. Verranno proposti cinque incontri a cadenza settimanale, ogni mercoledì dalle 16.30 alle 18.30, rivolti ognuno a un massimo di dodici mamme, coordinati da Enrica Guimaraes e condotti da Sarah Baia del centro culturale Brasile Lingua e Cultura di Pistoia.Le mamme potranno portare con sé i loro bambini, un’insegnante prenderà cura di loro durante gli incontri. L’iniziativa si pone vari obiettivi, tra i quali creare uno spazio di confronto attorno alla tematica dell’immigrazione ascoltando il punto di vista delle donne che hanno vissuto quest’esperienza; rinforzare il senso di appartenenza e permettere la socializzazione tra mamme che vivono la stessa esperienza. Per ulteriori informazioni rivolgersi al nido L’Aquilone al numero 0573.544391, oppure scrivere a: as.nido.aquilone@comune.pistoia.it: Informazioni anche dal servizio educazione e cultura scrivendo a l.contini@comune.pistoia.it o d.giovannini@comune.pistoia.it.





web design - hosting - software
© Copyright 2013 Comune di Pistoia
redazione web - note legali - privacy
- Ultimo aggiornamento 18/11/2014 -Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!