Cambia la viabilitÓ in un tratto di via Erbosa

Stampa paginaVersione PDF della paginaInvia la pagina via email

Da sabato 1 marzo cambia in via sperimentale per tre mesi la viabilità in via Erbosa, nel tratto che va da via IV Novembre a via Calamandrei. Chi da Sant'Agostino o da via IV Novembre utilizzava questa strada per raggiungere la tangenziale, potrà farlo solo in determinate fasce orarie:  dalle 7.30 alle 8.30, dalle 13 alle 14 e dalle 15.30 alle 17.00. Fuori da questi orari non sarà più consentito transitare in questo tratto di via Erbosa: solo i residenti del tratto in questione, i portatori di handicap, nonché i mezzi di soccorso potranno percorrerlo in qualsiasi momento. 

Con questo provvedimento l'amministrazione si pone l’obbiettivo di regolamentare il traffico in questa zona a ridosso del centro cittadino. Considerato infatti che ci sono altre strade alternative a scorrimento più veloce, l’amministrazione ha inteso rendere più sicuro e agevole, in modo particolare per i pedoni, l’utilizzo di questo tratto di strada che non ha dimensioni adatte a sostenere l’intensità dell’attuale traffico veicolare.

Intanto venerdì 28 febbraio la strada resterà chiusa per permettere l'allargamento del passaggio pedonale protetto sotto il cavalcavia. I parapedoni in ferro già presenti sul posto verranno spostati per raggiungere un passaggio largo un metro. In questo modo il percorso protetto sarà accessibile anche ai disabili che si spostano con la sedia a rotelle. Terminato questo intervento sotto il cavalcavia entrerà in vigore la nuova viabilità, segnalata sul posto da un cartello con l’indicazione delle fasce orarie in cui sarà attivo il divieto.

I percorsi alternativi.  Per informare gli automobilisti del nuovo provvedimento saranno sistemati degli avvisi sui principali snodi interessati: nei pressi del parcheggio Cellini, della rotonda tra le vie Vecchia Pratese e Cellini e anche sul ponte dell'Arca, all’incrocio tra via Fermi e via Cellini. Chi dalla zona della stazione deve andare sulla tangenziale potrà farlo percorrendo il ponte dell'Arca. Chi da Sant'Agostino raggiungeva via Erbosa per entrare sulla tangenziale dovrà invece percorrere via Fermi e nei pressi del cavalcavia della tangenziale prendere la rampa per raggiungere la superstrada.

Per i primi giorni della sperimentazione gli agenti della Polizia Municipale presidieranno la zona, per aiutare i cittadini ad abituarsi ai nuovi cambiamenti della viabilità.

 

 





web design - hosting - software
© Copyright 2013 Comune di Pistoia
redazione web - note legali - privacy
- Ultimo aggiornamento 26/02/2014 -Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!