Aggiornamento meteo. Riaperte strade e scuola Badia a Pacciana

Stampa paginaVersione PDF della paginaInvia la pagina via email

Fino alle ore 12 di mercoledì 12 febbraio permane lo stato di allerta maltempo, ma per criticità moderata e solo per l'aspetto idrogeologico (frane).

Ieri si sono verificate una decina di micro frane in via Marcianina, via di Statigliana, via di Germinaia, via di Pupigliana, via Pian Martelli, nelle zone di Campiglio, Corbezzi-Valdibrana e presso l'abitato di Cucciano. I cedimenti hanno formato detriti sulle strade, ma senza nessuna necessità di chiusura. 

Sono state riaperte le strade chiuse in via precauzionale (via di Badia, via di Chiazzano, via Lungobrana, via del Bollacchione, un tratto di via vecchia Pratese all'altezza del Nespolo, via del Forramoro, via di Stazzana, via del Pratale, via di Bargi, via di Garcigliana, via delle Colombaie, interessate da allagamenti).

Restano chiuse, invece, via di Fabbrica (nella zona di Arcigliano), via della Sega e via di Campiglio - nella zona di Campiglio sotto l'abitato di Castello di Cireglio. Sono in corso i lavori di sistemazione delle frane ed occorrerà ancora qualche giorno per terminare i lavori. 

Si è allagato anche il secondo tratto di via Ciliegiole nei pressi dell'obitorio dell'ospedale San Jacopo: si tratta di acqua che proviene dai terreni circostanti. È stato già disposto l’intervento di un escavatore per permettere all’acqua di defluire nel Brusigliano e liberare, così, la strada.

E' stata riaperta la scuola per l’infanzia di Badia a Pacciana, chiusa ieri a causa della viabilità particolarmente colpita da allagamenti.

I volontari della protezione civile del Comune hanno distribuito duemila sacchetti di sabbia richiesti dai cittadini.

Si raccomanda ai cittadini di spostarsi con cautela, soprattutto nelle strade montane, per il rischio che si verifichino frane. Il personale in reperibilità e il volontariato coordinato dalla Protezione civile comunale sono a lavoro.

L’Amministrazione ricorda a tutti i cittadini l’importanza di rispettare l’eventuale segnaletica di avvertenza o di divieto che viene apposta temporaneamente sulle strade in caso di pericolo di allagamenti.

Il sito internet del Comune e i social network daranno tempestiva informazione di eventuali criticità. Si ricorda inoltre che è possibile conoscere lo stato di allerta in corso per il territorio del Comune di Pistoia, consultando il sito www.procivpas.it, o scaricando l'applicazione per Smartphone Android e IPhone ProCiv Pas.





web design - hosting - software
© Copyright 2013 Comune di Pistoia
redazione web - note legali - privacy
- Ultimo aggiornamento 12/02/2014 -Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!