Benvenuti al Museo - il programma di febbraio

Stampa paginaVersione PDF della paginaInvia la pagina via email

Da sabato 1 febbraio prenderà il via la decima edizione di “Benvenuti al Museo” con appuntamenti dedicati alla scoperta dei tesori storici, architettonici e culturali della città che si snoderanno fino a maggio. Il progetto è coordinato dal Comune in collaborazione con Artemisia Associazione Culturale, finanziato dalla Regione Toscana e sostenuto dalla Fondazione Marino Marini e dalla Cassa di Risparmio di Pistoia e della Lucchesia. In occasione del suo decimo compleanno il progetto di “Benvenuti al museo” si guarda indietro e consolida gli elementi che hanno rappresentato i suoi punti di forza, quali i percorsi tematici, il coinvolgimento attivo dei visitatori e la scoperta: elementi che si propongono di rendere il museo un luogo aperto e familiare.

Nel mese di febbraio le visite e  i percorsi hanno come tema principale la riscoperta dei tesori racchiusi nei palazzi Fabroni e Rospigliosi, simbolo della ricchezza e dei fasti del passato nella città di Pistoia. Accanto alle opere d’arte presenti in questi luoghi, le visite vogliono ripercorre anche le storie, gli usi e i costumi delle importanti famiglie che hanno abitato questi palazzi che portano appunto il loro nome.

Il primo appuntamento dal titolo  “I possedimenti della famiglia Fabroni in città” è fissato per sabato 1 febbraio alle 16 a Palazzo Fabroni. L’incontro ripercorre le vicende della famiglia in un intrigante percorso tra la dimora di via Sant’Andrea e la biblioteca Fabroniana, rievocando la Toscana medicea.

Si prosegue sempre a Palazzo Fabroni  domenica 9 febbraio alle 16 con l’appuntamento “Una casa per un tesoro”, un percorso ricco di storie, leggende, ricordi legati all’importante casata Fabroni. L'iniziativa è rivolta ai bambini da 6 a 11 anni

Gli altri due appuntamenti del mese si terranno a Palazzo Rospigliosi.  Sabato 15 febbraio alle 16 è in programma la visita“Ozi e divertimenti di altri tempi”: immagini, parole e suoni rievocheranno costumi e svaghi della famiglia pistoiese protagonista della vita culturale della città nel Seicento.

Infine sabato 22 febbraio alle 16 si terrà Festa a palazzo, visita per bambini dai 6 agli 11 anni. Fervono i preparativi e si spolverano quadri e opere d’arte per la festa a palazzo. Un’occasione per raccontare  le curiosità della vita mondana dei nobili di altri tempi. In collaborazione con Sandro Gori, Costantino Frullani e Massimiliano Barbini del Centro culturale Il Funaro e Anna Agostini. Le visite si concluderanno alla Biblioteca Fabroniana.

Le visite guidate sono tutte gratuite e l’ingresso ai musei viene offerto a tariffa ridotta (€ 2 per Civico, Fabroni, Marini; € 3 per Palazzo dei Vescovi; gratuito per Ricamo, Rospigliosi e Vivarelli). Per i minori di 18 anni e i maggiori di 60 l’ingresso è gratuito (per Palazzo dei Vescovi € 3 maggiori di 65 anni, € 1 ragazzi 6-18, gratuito minori di 6).

Ogni vista deve essere precedentemente prenotata telefonando a Pistoia Informa al numero verde 800-012146.

 





web design - hosting - software
© Copyright 2013 Comune di Pistoia
redazione web - note legali - privacy
- Ultimo aggiornamento 31/01/2014 -Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!