Due sguardi sul contemporaneo

Stampa paginaVersione PDF della paginaInvia la pagina via email

 

nell'ambito della rassegna InCONTEMPORANEA a cura di Nadia Tirino

con l'occasione della mostra

Gianfranco Chiavacci – Fotografia totale in corso a Palazzo Fabroni fino al 9 febbraio p.v.       

DUE SGUARDI SUL CONTEMPORANEO

La musica di Massimiliano Damerini incontra la fotografia di Gianfranco Chiavacci

Performance musicale a cura di Massimiliano Damerini all'interno di una video- installazione di Filippo Basetti

Introducono Massimiliano Damerini e Annamaria Iacuzzi

Pistoia, Palazzo Fabroni

via Sant'Andrea 18

23 gennaio 2014, ore 21.15

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Con l'incontro serale di giovedì 23 gennaio, organizzato dal Comune di Pistoia/Palazzo Fabroni, nell'ambito della seconda edizione della Rassegna InCONTEMPORANEA, curata da Nadia Tirino, e in occasione della mostra GIANFRANCO CHIAVACCI-FOTOGRAFIA TOTALE, si è voluto mettere a confronto la fotografia contemporanea e la musica contemporanea “viste” e “sentite” attraverso due visioni personali: quella di un artista che si accosta ad un uso non convenzionale della macchina fotografica, elaborando una riflessione tra l'artista stesso e la presenza della tecnologia, adottata sia come strumento che come oggetto delle sue opere, e quella di un pianista-compositore, tra i più apprezzati del panorama musicale contemporaneo, premiato per ben due volte con il “Premio Abbiati”, uno dei premi più prestigiosi della critica italiana, nonché, autore ed esecutore di numerose composizioni per pianoforte apprezzate in molte rassegne e concerti internazionali.

Da un lato, le immagini create dal fotografo-artista Gianfranco Chiavacci  e, dall'altro, le musiche del pianista e compositore Massimiliano Damerini.

Invitano ai linguaggi del contemporaneo le due introduzioni “Due sguardi: fotografia contemporanea e musica contemporanea”, a cura di Massimiliano Damerini (pianista, compositore e docente di Musica da Camera presso il Conservatorio Statale di Musica “N.Paganini” di Genova) e di  Annamaria Iacuzzi ( Storica dell'arte e studiosa delle opere di Gianfranco Chiavacci).

A seguire, la performance sonoro -visiva a cura di Massimiliano Damerini e Filippo Basetti.

Per info sugli interpreti:

http://www.accademiaducale.it/content/massimiliano-damerini

http://www.gianfrancochiavacci.it/GF/Archivio.html

www.filippobasetti.com

 





web design - hosting - software
© Copyright 2013 Comune di Pistoia
redazione web - note legali - privacy
- Ultimo aggiornamento 22/01/2014 -Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!