Musiche indipendenti. 22-24 novembre 2013

Stampa paginaVersione PDF della paginaInvia la pagina via email

A POPistoia dopo vent'anni gli indipendenti tornano in Toscana con I premi del Meeting Etichette Indipendenti; tra concerti, incontri, convegni ed espositori.
Una grande festadella Musica Indipendente dal 22, al 24 novembre con I Premi alla miglior Musica, al miglior Videoclip e alla miglior Editoria Indipendente.

Il PIMI  - Premio Italiano Musica Indipendente e il PIVI - Premio Italiano Videoclip Indipendente a cura del MEI quest’anno verranno consegnati durante l’anteprima di PoPistoia ’70. Questa prima parte della manifestazione che lo scorso dicembre ha “vestito” di cultura Pop la città, si svolgerà dal 22 al 24 novembre nelle Sale dello storico Palazzo Comunale di Pistoia tra incontri, convegni ed esibizioni, e al Teatro Mauro Bolognini dove avverranno le premiazioni ufficiali e l’esibizione live dei vincitori del PIMI, della scorsa edizione del contest T-Rumors e di uno speciale contest dedicato alle realtà musicali locali.

Il PIMI che ha incoronato nelle ultime due edizioni gruppi come Afterhours, Diaframma, Massimo Volume, e artistidel calibro di Paolo Benvegnù e Brunori Sas quest’anno verrà consegnato a Teho Teardo, conosciuto per le sue colonne sonore di importanti film italiani, e Blixa Bargeld, leader della band avant-rock Einsturzende Neubauten per il miglior disco indipendente intitolato Still Smiling.Tra i premiati delle altre categorie: Luminal miglior gruppo, Alessandro Fiori miglior solista, Gazebo Penguins miglior live, Cosmo miglior disco d’esordio, Roberto Angelini e C+C=Maxigross, migliori autoproduzioni

Per quanto riguarda i migliori videoclip Velvet, Clementino, Salmo, About Wayne, Sycamore Age e Diego Buongiorno si aggiudicano il PIVI nelle sue varie sezioni.

Premi speciali a Francesco Nuti e L’Orchestraccia e per i giovani a Giulia Tripoti e al fiorentino Luca Janovitz. Brando De Sica e Saku i migliori registi.

In questa occasione si terrà inoltre la prima edizione del Premio Editoria Musicale Indipendente Italiana. Il Riconoscimento viene conferito alle migliori realtà editoriali che, in contesti e con strumenti diversi, hanno descritto l’evoluzione della musica indipendente, per far conoscere una realtà così  ricca di valore artistico e sociale. Il premio curato dal giornalista e scrittore Pierfrancesco Pacoda è suddiviso in varie categorie, questi i vincitori: Miglior libro - Riserva Indipendente di Francesco Bommartini; Migliore casa editrice- Vololibero, Migliore rivista - Dj Mag ITALIA, Migliore rubrica - Il Fatto Quotidiano, Migliore giornalista - Giovanni Ballerini, Migliore radio - Controradio, Miglior festival - Insieme fuori dal fango, Premio alla carriera - Bruno Casini

Dopo più di vent’anni il Mei e POPistoia riportano in Toscana i musicisti indipendenti, riunitisi per la prima volta grazie ad un idea di Giampiero Bigazzi, Bruno Casini e Giancarlo Passarella, a Firenze nell’Indipendent music meeting”, conclusosi dopo dieci anni nel 1990.

Durante la tre giorni le sale affrescate del Palazzo Comunale, si trasformeranno in un  luogo di incontro e condivisione dedicato alla musica tra editori, artisti, associazioni, etichette e festival legati alla cultura indipendente.

Per il programma completo clicca qui





web design - hosting - software
© Copyright 2013 Comune di Pistoia
redazione web - note legali - privacy
- Ultimo aggiornamento 21/11/2013 -Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!