Destinando il 5 per mille al Comune, sostieni gli interventi per il diritto alla casa

Stampa paginaVersione PDF della paginaInvia la pagina via email

L'art. 23 comma 2 del D.L. n. 95/2012 ha esteso anche all'anno 2013 la facoltà, per i contribuenti, di destinare una quota pari al 5 per mille dell'imposta sul reddito delle persone fisiche alle attività sociali del comune di residenza.

Il Comune di Pistoia, considerato che la crisi economica che attraversiamo incide pesantemente sulla condizione abitativa dei cittadini, in particolare di coloro che si trovano in situazioni di fragilità sociale e di precarietà lavorativa, ha avviato un programma organico di interventi a sostegno del diritto alla casa per tutte le famiglie residenti.

I contributi al pagamento dei canoni di locazione, l'istituzione di un fondo per evitare gli sfratti da morosità incolpevoli (per chi ha perso il posto di lavoro o è affetto da gravi malattie), il sostegno al pagamento delle rate dei mutui, la costituzione di un fondo di garanzia per  le locazioni sono solo alcuni degli interventi che vorremmo attuare.

Ma, per farlo, abbiamo bisogno anche del tuo contributo.

FIRMA QUI, CI SONO MILLE BUONE RAGIONI PER FARLO





web design - hosting - software
© Copyright 2013 Comune di Pistoia
redazione web - note legali - privacy
- Ultimo aggiornamento 09/05/2013 -Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!