I ragazzi della Fortezza. Una storia del '44 a Pistoia

Stampa paginaVersione PDF della paginaInvia la pagina via email
 Il 31 marzo di 69 anni fa Alvaro Boccardi, Aldo Calugi, Valoris Poli, Lando Vinicio Giusfredi furono fucilati, spalle al muro, appena fuori della piazza interna della Fortezza di Santa Barbara, per essersi rifiutati di arruolarsi nell'esercito repubblichino. La città di Pistoia ricorda i ragazzi della Fortezza, con due appuntamenti realizzati dal Cudir (Comitato unitario per la difesa delle istituzioni repubblicane), che mettono al centro le nuove generazioni e l'assoluta necessità della memoria storica. Si tratta dell'inizio di un percorso rivolto ai giovani, in particolare agli studenti delle scuole medie superiori, con lo scopo di approfondire i temi legati alla Resistenza, ai diritti civili e al lavoro. Mercoledì 27 marzo alle 11.15 nell'aula magna del liceo artistico "Petrocchi" Sara Bandecchi, presidente dell'Arci Servizio Civile Toscana, insieme allo storico Stefano Bartolini, converserà con gli studenti sul tema "L'obbedienza non è più una virtù- le scelte individuali di fronte all'estremo". La scelta difficile e lungamente sofferta, costata la vita ai giovani Alvaro, Aldo, Valoris e Lando Vinicio, costituirà la base di partenza per ragionare intorno al tema dell'obiezione di coscienza. All'incontro porteranno il loro saluto la preside del liceo Elisabetta Pastacaldi e il sindaco Samuele Bertinelli. Sabato 30 invece, nel pomeriggio (dalle 16) in piazza della Resistenza di fronte alla Fortezza Santa Barbara, si terrà un concerto per ricordare, con la musica, i quattro ragazzi che nel 2007 sono stati insigniti della medaglia d'oro al merito civile dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Per questa "memoria in musica" si esibiranno i gruppi Emimblues, Rony Bargellini e l'Orkestrina del Titanik. In caso di pioggia il concerto si terrà nel locale L'Altrove, all'interno del giardino di piazza della Resistenza. La mattina di Pasqua, domenica 31 marzo alle 11, alla Fortezza Santa Barbara ci sarà la cerimonia ufficiale con la deposizione di una corona di alloro presso la lapide che ricorda il sacrificio dei quattro ragazzi.Scarica il depliant dell'iniziativa: (formato PDF, 569 Kb)




web design - hosting - software
© Copyright 2013 Comune di Pistoia
redazione web - note legali - privacy
- Ultimo aggiornamento 26/03/2013 -Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!