Multe arretrate non pagate: in arrivo 6000 avvisi bonari

Stampa paginaVersione PDF della paginaInvia la pagina via email

Sono in arrivo nei prossimi giorni seimila lettere per avvisare cittadini pistoiesi e non in merito a sanzioni regolarmente notificate a suo tempo e mai pagate da chi le ha ricevute. Nel caso in cui il destinatario della lettera, nella quale sono riepilogate le informazioni su numero  e data del verbale, la targa del veicolo, la data di notifica, oltre all'ammontare delle maggiorazioni da pagare, non saldi il debito verso il Comune entro 30 giorni dalla comunicazione, la multa verrà iscritta a ruolo. Ciò significa che chi non ha pagato riceverà a casa una cartella esattoriale o una ingiunzione di pagamento, con conseguente successivo recupero coattivo degli importi dovuti, che,  nel frattempo avranno raggiunto un importo maggiore rispetto a quello di partenza, come stabilito dalla legge nazionale. Nella lettera sono indicate le varie modalità per ottenere chiarimenti e informazioni, tra cui la compilazione e la consegna a PistoiaInforma, piazza del Duomo 13, del modulo scaricabile qui sotto:

(formato PDF, 94 Kb)





web design - hosting - software
© Copyright 2013 Comune di Pistoia
redazione web - note legali - privacy
- Ultimo aggiornamento 26/10/2013 -Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!