Mostra di Ben Singleton

Stampa paginaVersione PDF della paginaInvia la pagina via email
 E' stata inaugurata sabato 2 marzo alle 17.30 nelle Sale Affrescate di Palazzo Comunale la mostra "Survival and Resistance" (Sopravvivenza e Resistenza) del pittore Ben Singleton. L'allestimento è formato da quadri realizzati con olio su tela in formati grandi (quasi sempre oltre 150 cm), con opere figurative, con tendenza narrativa (non solo puramente ritrattistica). L'obiettivo dell'artista è di realizzare un'indagine, effettuata negli ultimi venti anni di attività, sulla difficoltà morale, sociale e fisica che l'uomo moderno deve affrontare. E' un dialogo continuo, non sempre facile, tra passato e futuro. Quelli di Singleton sono dipinti che raccontano della vita umana, delle storie di resistenza e sopravvivenza. Le immagini evocano riflessioni sul senso di ogni luogo. Singleton dipinge come sogni personaggi con una fisicità imponente, presente, che si inseriscono nella realtà raccontandone le emozioni, le difficoltà, la volontà e la caparbietà di essi a sopravvivere, a resistere nonostante tutto. Nelle opere del pittore inglese talvolta ci sono figure nude, ma, come dice l'artista, "non sono provocazioni o sfide o studi di anatomia; credo che la mancanza di abiti non renda la figura più vulnerabile, o debole, o provocante, ma piuttosto il contrario. Le rende solide ed essenziali alla stregua del luogo o del momento, come un albero, una casa".La mostra è presentata anche in un catalogo che sviluppa ulteriormente il rapporto fra le opere e i brani di letteratura contemporanea che spesso sono stati per Singleton un punto di partenza per realizzare i quadri. Nel catalogo le opere sono unite a alcuni di questi brani.Ben Singleton è nato in Inghilterra e qui si è formato artisticamente. Nel 1990 si è spostato in Toscana e, continuando costantemente a dipingere, ha lavorato in diversi ambiti: graphic designer, architetto, interior designer, disegno tecnico e, oggi, è organizzatore di eventi. Attualmente abita sulle colline pistoiesi.La mostra, a ingresso libero, resterà aperta fino al 24 marzo con orario da martedì a domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18.




web design - hosting - software
© Copyright 2013 Comune di Pistoia
redazione web - note legali - privacy
- Ultimo aggiornamento 01/03/2013 -Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!