Da lunedž 5 ZTL 0-24, nuovi posti auto e interventi di riqualificazione delle piazze

Stampa paginaVersione PDF della paginaInvia la pagina via email
 Da lunedì 5 novembre prenderà il via una serie di provvedimenti varati nei giorni scorsi dalla Giunta Comunale per la valorizzazione e riqualificazione del centro storico. Eccoli in dettaglio:

Ztl 24 ore su 24. Da lunedì 5 novembre entrerà in vigore l'ampliamento della fascia oraria nella zona a traffico limitato dalle 0 alle 24. In pratica non sarà più possibile dalle 20 fino alle 8 del mattino entrare nell'area del centro storico interdetta al traffico (vedi mappa). Solo i titolari di autorizzazioni per la Ztl potranno entrare in centro storico per l'intero arco della giornata. I varchi elettronici sono posizionati presso gli ingressi delle vie Verdi, della Madonna, degli Scalzi, Panciatichi, Palestro e De' Rossi. L'ingresso in centro da via Cino era già vietato alla circolazione 24 ore su 24 e quindi il divieto viene confermato. E' già stata installata la nuova segnaletica per avvertire gli automobilisti senza permesso per la Ztl, che da lunedì 5 novembre non sarà più possibile entrare nel cuore della città. E' partita anche una campagna di informazione con volantini distribuiti in vari punti dell'area interessata dal provvedimento. Le informazioni vengono divulgate anche attraverso twitter e facebook.

Divieto di sosta nelle Ripe del Sale e della Comunità e in piazza XXVII Aprile. Da lunedì 5 novembre non sarà più possibile parcheggiare nelle Ripe del Sale e della Comunità e in piazza XXVII Aprile perché verrà istituito un divieto di sosta permanente così da liberare piazza del Duomo dalle auto e valorizzarne ulteriormente la bellezza. Verranno esclusi dal provvedimento gli stalli per carico e scarico di merci e per i disabili. I residenti con autorizzazione per la Ztl potranno accedere a quest'area in ogni momento della giornata e parcheggiare in via Tomba di Catilina, dove sono stati realizzati posti auto riservati ai residenti.

Piazza San Bartolomeo e piazzetta delle Scuole Normali libere dalle auto. Nei prossimi giorni inizieranno i cantieri nelle piazze San Bartolomeo e delle Scuole Normali. Per permettere lo svolgimento dei lavori di riqualificazione delle due aree sarà vietata la sosta alle auto. Gli interventi consistono nella sistemazione di uno strato di conglomerato architettonico più adatto al contesto di città medievale. Inoltre per realizzare marciapiedi e camminamenti nelle due piazze, saranno recuperati, laddove possibile, i blocchi in pietra arenaria forte ed inseriti nuovi blocchi della stessa pietra. Gli interventi di manutenzione avranno un costo di 44mila e 581 euro per piazzetta delle Scuole Normali e 70mila euro per piazza San Bartolomeo. Al termine degli interventi le due piazze saranno definitivamente pedonalizzate.

Recupero dei posti auto eliminati nelle piazze San Bartolomeo e Scuole Normali. Per recuperare gli stalli riservati ai residenti eliminati con la pedonalizzazione (10 + 2 destinati a persone disabili in piazza San Bartolomeo e 13 + 3 posti moto + 1 per persone disabili nella piazzetta delle Scuole Normali) verranno riorganizzati e ricollocati nuovi parcheggi in via Cosimo Trinci e piazza del Carmine. Intanto sono già stati ricavati 14 stalli riservati ai residenti in via del Maglio, nei pressi di piazza San Lorenzo.

Divieto di sosta davanti a piazza Giovanni XXIII. Per impedire agli automobilisti di sostare impropriamente davanti a piazza San Giovanni XXIII, sono stati installati dissuasori di sosta in cemento. Si tratta di una soluzione provvisoria in attesa di sistemare il tratto di carreggiata con arredi urbani più adatti ad una città a vocazione turistica.

Nuovi posti auto in centro. In via dell'Anguillara, nel tratto tra le vie Cino e dell'Ospizio, sono terminati i lavori per realizzare stalli per le Forze dell'Ordine e per carico e scarico merci. Anche in Vicolo San Matteo sono stati realizzati parcheggi per le auto della Polizia giudiziaria. In piazza San Leone, invece, sono stati collocati stalli per residenti oltre alla risistemazione delle strisce per quelli già presenti riservati ai disabili. Venerdì 2 novembre inizieranno gli interventi previsti in via Cosimo Trinci e piazza del Carmine per la riorganizzazione degli stalli di sosta. 

Senso unico in via degli Armeni. Da lunedì 5 novembre entrerà in vigore definitivamente il senso unico in via degli Armeni in direzione piazza del Carmine - Viale Matteotti. Ciò consentirà di ricavare ulteriori posti auto con sosta a pagamento.

 





web design - hosting - software
© Copyright 2013 Comune di Pistoia
redazione web - note legali - privacy
- Ultimo aggiornamento 02/11/2012 -Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!