Chioschi nei giardini, via libera a un nuovo bando per le concessioni

Stampa paginaVersione PDF della paginaInvia la pagina via email


Chioschi nelle aree a verde pubbliche attrezzate di Pistoia per realizzare punti di incontro, socializzazione e animazione, rendendo i giardini cittadini più accoglienti e capaci di essere un presidio per il controllo e la sicurezza del territorio. E' questo l'obiettivo della giunta comunale, guidata dal sindaco Alessandro Tomasi, che nei giorni scorsi ha approvato una delibera per dare il via libera all'emissione di un bando per la concessione di tutte le aree pubbliche a verde attrezzate in cui sarà possibile installare un chiosco per la somministrazione di bevande e alimenti.

Un provvedimento analogo risalente al 2013 - ha precisato l'assessore Bartolomei - ha portato all'assegnazione di un solo chiosco nel parco della Rana. Per questo motivo abbiamo ritenuto di rivedere e aggiornare il provvedimento prevedendo alcuni cambiamenti in modo che risulti più appetibile. Lo scopo è rendere le aree a verde della città sempre più fruibili aumentando i servizi e, di conseguenza, assicurando un presidio costante. Creare tanti punti di somministrazione di alimenti e bevande sul territorio, può anche favorire iniziative private di rivitalizzazione delle aree a verde pubblico migliorando, così, la vita di relazione e l’aggregazione sociale soprattutto durante il periodo primaverile ed estivo”.

Tra le novità previste dalla giunta, la concessione per 10 anni di spazi per i servizi di somministrazione alimenti e bevande e l'uso del suolo pubblico senza pagamento della Cosap.

Nei primi mesi del 2019 il Comune pubblicherà un bando per affidare la concessione delle aree a verde comunali attrezzate dove non sono già presenti chioschi o attrezzature destinati a servizio di bar-ristorazione.





web design - hosting - software
© Copyright 2013 Comune di Pistoia
redazione web - note legali - privacy
- Ultimo aggiornamento 13/12/2018 -Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!