Puliamo il mondo 2018

Stampa paginaVersione PDF della paginaInvia la pagina via email


Per il quindicesimo anno a Pistoia si svolgerà l'iniziativa "Puliamo il Mondo" promossa da Legambiente in collaborazione con Comune di Pistoia e Regione Toscana. Si tratta di una manifestazione internazionale di volontariato ambientale che si svolge contemporaneamente in 120 paesi del mondo

A Pistoia sono in programma due iniziative. La prima, che ha per titolo River day (organizzata in collaborazione con il Consorzio di Bonifica 3 Medio Valdarno), è prevista domani venerdì 28 settembre dalle 9 alle 12 lungo l'argine del torrente Ombrone (nel tratto dal ponte di Gello ai Laghi Primavera). Una sessantina di bambini della scuola primaria Galileo Galilei, insieme agli adulti, armati di guanti e palette, ripuliranno dai rifiuti questo luogo. Durante il percorso i Carabinieri della Forestale di Pistoia illustreranno agli alunni la flora e la fauna presente lungo gli argini e dentro il torrente. Il ritrovo per tutti è alle ore 9 al ponte di Gello. Da qui il numeroso gruppo si snoderà lungo l'argine per pulirlo dai rifiuti fino ai Laghi Primavera, dove sarà svolto un laboratorio didattico sulla pesca. Al termine merenda per tutti.

Sabato 29 settembre nel pomeriggio alle Fornaci gli scout Cngei, il coordinamento dei Centri profughi del gruppo Incontro e l'Associazione Il Sole si ritroveranno alle 15 in piazza Mandela per poi partire in vari luoghi della zona e raccogliere rifiuti e ingombranti. Al termine merenda per tutti. Questa giornata, con la presenza dell’associazione Il Sole, che assiste i bambini down e il gruppo incontro che accoglie i profughi provenienti dalle zone di guerra, vuole porre l’attenzione con gesti di valorizzazione dei beni comuni, di integrazione e di abbattimento delle barriere culturali e sociali, insieme a tante altre associazioni. Quest'anno, infatti, l'iniziativa nazionale di Puliamo il Mondo è dedicata al tema dell’abbattimento delle barriere e dei pregiudizi.

Puliamo il mondo – sottolinea l'assessore all'ambiente del Comune di Pistoia Gianna Risaliti - è espressione di alcune tra le battaglie più importanti di Legambiente, che vanno dalla riduzione dei rifiuti a un aumento della raccolta differenziata, dalla riqualificazione delle aree urbane alla valorizzazione degli ambienti naturali e dei parchi e alla diffusione di una corretta informazione e un'adeguata educazione ambientale sin dalla prima infanzia”.

Anche quest’anno – spiega il presidente di Legambiente Pistoia Antonio Sessa - dedichiamo, come suggerito a livello nazionale, la giornata di Puliamo il Mondo all’abbattimento delle barriere, delle discriminazioni nei confronti dei soggetti più deboli della società. La presenza dell’associazione Il Sole e i profughi del gruppo Incontro dimostrano quanto ancora è lungo il percorso da fare. La giornata di venerdì 28 settembre, invece, è dedicata alla risorsa acqua e ai corsi dei fiumi che nel nostro paese sono sempre più inquinati ed hanno sempre maggior bisogno della nostra attenzione”.

I guanti e i sacchetti per la raccolta dei rifiuti sono offerti da Alia spa.

Il lavoro svolto dal Consorzio di Bonifica nel pistoiese – spiega il presidente del Consorzio di Bonifica 3 Medio Valdarno Marco Bottino – ammonta a 42 milioni di euro, finanziati da Consorzio e Regione, nel quadriennio 2014-2018. Tutto questo ha prodotto non solo maggiore sicurezza del territorio ma anche una maggiore bellezza. Il Consorzio partecipa volentieri a queste iniziative legate alla tutela e rispetto dell'ambiente che hanno anche lo scopo di permettere ai cittadini di riappropriarsi dei paesaggi naturali lungo i corsi d'acqua”.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare Legambiente al 329-0739870.





web design - hosting - software
© Copyright 2013 Comune di Pistoia
redazione web - note legali - privacy
- Ultimo aggiornamento 27/09/2018 -Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!