Variante al Piano di Recupero AT14/RU6 Area Ricciareli Cerri Comparto A. Avviso

Stampa paginaVersione PDF della paginaInvia la pagina via email

Il Garante dell'informazione e della partecipazione rende noto che è intenzione dell'amministrazione comunale procedere all'adozione della Variante al Piano di Recupero AT14/RU6 Area Ricciareli Cerri Comparto A.

L’area interessata dall’intervento, un tempo  occupata da fabbricati produttivi  nel campo della lavorazione delle trafilerie, è  collocata a sud della Stazione Ferroviaria con accesso da  via Traversa della Vergine e si inserisce in un tessuto urbano fortemente caratterizzato dalla presenza di residenze.

Abbandonata l'attività produttiva, il P.R.G. approvato dal Comune nel 1994 ha voluto ripianificare l'area, attraverso apposita scheda, assoggettando l'intervento a un Piano  di Recupero poi approvato nel 2002.

La Società Pistoiese Edilizia Sociale, SPES scrl, attuale  proprietaria dell’area ha presentato una richiesta di variante al Piano di Recupero già approvato, che prevede una modifica al planivolumetrico per la diminuzione dell'edificato.

La  proposta di Variante  consolida la residenza all'interno dell'area, destinandola ad abitazioni sociali di edilizia sovvenzionata e agevolata attuata tramite fondi regionali, in specifico è previsto la realizzazione di due edifici di Edilizia Residenziale Pubblica  per complessivi n. 24 alloggi e per  la realizzazione di un fabbricato di n. 24 alloggi di edilizia agevolata a canone calmierato . E’ previsto inoltre la realizzazione di un edificio di circa 350 mq. di terziario per servizi al quartiere.

Il procedimento per l'approvazione della Variante al Piano di recupero seguirà i disposti dell'art. 112 della Legge Regionale n. 65/2014 che dispone che Il Comune proceda con un unico atto all’approvazione delle varianti ai piani attuativi.

SI INVITA

chiunque abbia interesse ad offrire il proprio contributo attraverso suggerimenti, segnalazioni e quanto sia ritenuto utile entro il termine di giorni 15 (quindici) decorrenti dalla data di pubblicazione del presente avviso sul sito internet dell’amministrazione comunale, ovvero entro il 6 aprile 2018.

SI INFORMA

che il  Garante  dell’informazione e della partecipazione è a disposizione delle associazioni e dei  cittadini interessati per organizzare incontri specifici con il Responsabile del Procedimento della Variante in oggetto, arch. Olga Agostini, o con persona da lei delegata.

Il Garante dell’informazione e della partecipazione

 Dott. Angelo Ferrario

                                                             Ufficio Relazioni con il Pubblico

                                                           Piazza del Duomo, 13 - Pistoia

                                                     tel. 0573.371683; fax 0573.371472

                                                     e.mail: a.ferrario@comune.pistoia.it





web design - hosting - software
© Copyright 2013 Comune di Pistoia
redazione web - note legali - privacy
- Ultimo aggiornamento 22/03/2018 -Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!