Partiti i lavori per l‘apertura del varco di San Vitale

Stampa paginaVersione PDF della paginaInvia la pagina via email

Sono iniziati i lavori per l'apertura in via sperimentale del varco di San Vitale, il tratto di corso Gramsci compreso tra via Fonda di San Vitale e via della Madonna, da anni non percorribile dalle auto in direzione di piazza San Francesco, dalle 8 alle 20 nei giorni feriali. Gli interventi previsti riguardano anche la riqualificazione dei marciapiedi ai quattro angoli dell'intersezione.

I lavori prevedono la sostituzione del vecchio semaforo con un nuovo impianto -  all’intersezione tra corso Gramsci, via della Madonna e via Puccini -  con lanterne a tecnologia led, (ottenendo così anche un risparmio energetico), e un dispositivo per non vedenti. Sarà inoltre installato un display, all'incrocio tra corso Gramsci e via della Costituzione, per segnalare agli automobilisti se il passaggio è consentito. Infatti, considerata la vicinanza di istituti scolastici, il varco resterà  chiuso al traffico negli orari di entrata e uscita degli studenti, e cioè indicativamente dalle 8 alle 9 e dalle 12.30 alle 14.

Nella fase di sperimentazione sarà svolto un monitoraggio del traffico, rilevando il passaggio dei mezzi con apposite apparecchiature. Ciò consentirà di valutare l'efficacia dell'intervento e, se necessario, rettificare le tempistiche del semaforo.

Intanto nei giorni scorsi è stato riaperto il parcheggio in via dell’Anguillara, in precedenza riservato alla polizia stradale, rimasto inutilizzato per oltre un anno. I ventitre nuovi stalli riservati ai residenti in zona Ztl, aperti 24 ore su 24, hanno liberato altrettanti posti per la sosta nelle vicinanze del centro storico.  La scelta di attribuire gli stalli ai residenti in zona Ztl sarà soggetta a verifica per evitare abusi e misurare gli effetti sulla sosta.





web design - hosting - software
© Copyright 2013 Comune di Pistoia
redazione web - note legali - privacy
- Ultimo aggiornamento 30/01/2018 -Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!