25 novembre: giornata internazionale contro la violenza sulle donne

Stampa paginaVersione PDF della paginaInvia la pagina via email

In occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, sabato 25 novembre alle 9.30 in auditorium Terzani, alla Biblioteca San Giorgio, in via Pertini si terrà l’incontro “Femminicidio 2017: la finta parità genera violenza”, organizzato in collaborazione con Ufficio XI - Pistoia - Ufficio Scolastico Regionale perla Toscana e FIDAPA Sezione di Pistoia.

Saranno presenti Anna Maria Celesti, vice sindaco e assessora alle Pari opportunità del Comune di Pistoia, Angelo Ciuni, prefetto di Pistoia, Rinaldo Vanni, presidente della Provincia di Pistoia,  Laura Scoppetta, dirigente dell’ Ufficio scolastico regionale.

Coordina e introduce Chiara Mazzeo consigliera di Parità della Provincia di Pistoia.

Seguono gli interventi di  Filippo Corsini, psicologo e psicoterapeuta su Mente e stereotipo, di Fabrizio Amato, presidente del tribunale di Pistoia che parlerà di Che genere di violenza? La Giustizia dalla parte delle donne e degli uomini maltrattanti.

Claudio Curreli,sostituto procuratore della Repubblica presso il tribunale di Pistoia, parlerà su  Violenza di genere e tutela della vittima, mentre  la professoressa Nadia Pontari insieme agli studenti e alle studentesse dell’Istituto professionale di Stato “F. Martini” di Montecatini Terme tratterà il tema La violenza è l’ultimo rifugio dei deboli.

La professoressa Lisa Menichini con gli studenti dell’Istituto TTS “S.Fedi-E.Fermi” di Pistoia  terrà un intervento sul tema La prima volta che una donna...

Chiude la professoressa Sara Lenzi con gli studenti e le studentesse del Liceo  Scientifico Mantellate di Pistoia con Ti amo... da morire. Letture sceniche tratte dal libro Ferite a morte di Serena Dandini.

 

Sabato 25 novembre alle 21 presso lo Spazio Melos (via dei Macelli) concerto del Coro Etnico Agorà composto da dodici donne che hanno partecipato ad un laboratorio di canto etnico/popolare diretto da Daniela Dolce con l’obiettivo di creare una realtà multiculturale che si integra attraverso la potenza della musica proveniente da differenti paesi del mondo.

Ad impreziosire la serata letture a cura di Carla Breschi e Elisabetta Santini.

Interverrà Anna Maria Celesti, vice sindaco e assessora alle Pari opportunità del Comune di Pistoia

Il repertorio del coro spazia dalla musica africana a quella araba, da quella rom alla pugliese, napoletana e sarda attraverso un impasto di sonorità, voci ed energie con il quale si intende lanciare un chiaro messaggio di pace, di integrazione e di rispetto dei diritti umani. Il concerto vedrà la partecipazione di Daniela Dolce anche di Emanuele Grassi alla chitarra, Daniele Biagini al pianoforte e Nicola Buscioni alle percussioni.

L’iniziativa è realizzata in collaborazione con Fidapa, sezione di Pistoia. L'iniziativa è a ingresso libero.





web design - hosting - software
© Copyright 2013 Comune di Pistoia
redazione web - note legali - privacy
- Ultimo aggiornamento 23/11/2017 -Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!