Piazza del Duomo 1 - 51100 Pistoia
Numero verde 800-012146
Tel. 05733711 - Fax 0573371289 C.F. e P.Iva 00108690470

Carta d‘identità


donnina che mostra la carta d'identitàCarta d’ Identità                              

La Carta d'Identità è un documento di identificazione e viene rilasciato a tutti i cittadini, di qualunque età, residenti nel Comune od iscritti all'AIRE.

 

 

 

  • 3 fototessera a colori;
  • la precedente carta d'identità o, in mancanza di questa, un valido documento di riconoscimento o la presenza di 2 testimoni maggiorenni che dichiarino di conoscere personalmente l'interessato oppure la presenza di un parente di 1° grado. 

Le foto devono essere recenti ed uguali tra di loro, con il soggetto a mezzo busto e a capo scoperto, non di profilo e con gli occhi ben visibili. 

N.B. Il genitore con figli minori che faccia richiesta di carta d’identità valida per l'espatrio si deve munire dell'assenso scritto del coniuge (art.3 Legge 1185/1967 e successive modificazioni). Ciò vale anche nel caso in cui il richiedente sia divorziato o separato. Con l’assenso dell’altro coniuge vengono tutelate le esigenze del minore al fine di scongiurare il pericolo che un genitore, recandosi all’estero, non adempia ai propri doveri, costituzionalmente garantiti (art. 30), di mantenere, istruire ed educare i figli, anche naturali. Puoi trovare il  modulo di assenso in fondo a questa pagina.Al modulo va allegata la fotocopia del documento di identità.

È sempre necessaria la presenza del minore accompagnato da:

  • o entrambi i genitori; 
  • o in caso di figli minori naturali conviventi con uno solo dei genitori o di figli legittimi affidati ad uno solo dei genitori separati, è necessario l'assenso di entrambi i genitori;
  • nel caso di impedimento o di assenza di uno dei genitori, è necessaria l'autorizzazione del Giudice tutelare, o il tutore munito di atto di nomina.

La carta d'identità deve riportare la firma del titolare che abbia già compiuto 12 anni.

Carta identità valida solo per l'Italia: se il minore è in possesso di un altro documento valido non occorrono testimoni; se il minore è senza documenti è necessario la presenza di almeno un genitore ed un testimone  con documenti d'identità validi.

Cambia la disciplina nel caso in cui un minore di 14 anni viaggia all’estero non accompagnato dai genitori.

Nuove regole per la dichiarazione che deve 'accompagnare' il minorenne cittadino italiano all'estero nel caso in cui si sposti dall'Italia o dal paese di residenza senza i genitori, o almeno uno dei due, o senza chi esercita la potestà genitoriale, cioè il tutore o i tutori.

Entrano in vigore dal 4 giugno 2014 e si applicano ai ragazzi minori di 14 anni. Chi ha già compiuto 14 anni, infatti, può spostarsi all'estero senza accompagnatori.

Le nuove norme, pensate per impedire casi di espatrio illegale 'per conto terzi', prevedono che la dichiarazione di accompagnamento possa essere in forma di documento cartaceo oppure in forma di iscrizione sul passaporto del minorenne.

In entrambi i casi l'istanza va presentata alla questura, che terrà il tutto agli atti e rilascerà, nel primo caso,  l'attestazione della dichiarazione, oppure, nel secondo, stamperà la menzione sul passaporto del ragazzo.

L'accompagnatore può essere una persona fisica o un ente, ad esempio la compagnia di trasporto alla quale il minore viene affidato.  

La dichiarazione di accompagnamento, che l'accompagnatore dovrà esibire alla frontiera insieme al passaporto del ragazzo, è valida per un solo viaggio (andata e/o ritorno), in un arco di tempo di massimo 6 mesi, salvo eccezioni valutate di volta in volta dalla questura.

 
N.B. La normativa sui viaggi all'estero dei minori può variare in funzione delle disposizioni nazionali. Si consiglia pertanto di assumere informazioni aggiornate presso la Questura o il Commissariato di Polizia.
Consultare anche il sito del Ministero Affari Esteri: www.viaggiaresicuri.it

 

  • I cittadini stranieri possono ottenere il rilascio della carta d'identità che non sarà valida per l'espatrio presentando foto, permesso di soggiorno e passaporto, entrambi in corso di validità.
  • Gli iscritti all'anagrafe degli italiani residenti all'estero (AIRE) devono essere in possesso di un valido documento d'identità italiano; per loro è possibile ottenere il rilascio della carta d'identità anche presso le sedi consolari.

 

Il rilascio della Carta d'Identità è immediato.
 
Costi
La Carta di identità è rilasciata e rinnovata al costo di € 5,42;
Per il duplicati di carta, smarrita prima della scadenza, il costo è di € 10,58.

 

La Carta d'Identità ha validità diversificata in base all'età, ovvero:
- 3 anni per i minori di 3 anni;
- 5 anni da 3 a 18 anni di età;
- 10 anni per i maggiori di 18 anni.
La data di scadenza corrisponde al giorno e mese di nascita del titolare, immediatamente successiva alla scadenza che sarebbe altrimenti prevista.
 
E' possibile richiedere una nuova Carta d'Identità nei 180 giorni precedenti la scadenza.
 
Non è previsto il rinnovo della Carta di Identità prima della sua scadenza ai fini dell'aggiornamento di residenza, stato civile o della professione.

 

Chi è in possesso di Carta d’identità rilasciata a partire dal 26 giugno 2003 e quindi ancora valida al momento dell’entrata in vigore del Decreto Legge n. 122 del 25 giugno 2008 (validità 5 anni), può chiederne la proroga per altri 5 anni con l'apposizione di un timbro.

Alcuni Stati esteri non riconoscono la validità della carta d’identità cartacea prorogata con il timbro o , in caso di carta d’identità elettronica,  prorogata con certificato rilasciato da Comune. Perciò chi intende utilizzarle per l'espatrio è opportuno che le rinnovi o si munisca di passaporto.

 

ALBANIA, AUSTRIA, BELGIO, BOSNIA-ERZEGOVINA, BULGARIA, CIPRO, CROAZIA, DANIMARCA, EGITTO, ESTONIA, FINLANDIA, FRANCIA, GERMANIA, GIBILTERRA, GRECIA, IRLANDA, ISLANDA, LETTONIA, LIECHTENSTEIN, LITUANIA, LUSSEMBURGO, MALTA, MAROCCO*, MONACO, NORVEGIA, OLANDA, POLONIA, PORTOGALLO, REGNO UNITO, REPUBBLICA CECA, REPUBBLICA DI MONTENEGRO, ROMANIA, REPUBBLICA SLOVACCA, SLOVENIA, SPAGNA, SVEZIA, SVIZZERA, TUNISIA*, TURCHIA, UNGHERIA. E' comunque consigliabile il passaporto se si va in Islanda via Regno Unito.

* In Marocco e Tunisia l'ingresso con la carta di identità è ammesso solo per viaggi turistici organizzati di breve durata (fino a un massimo di 30 gg). In questi Paesi non si può quindi espatriare con la sola carta d'identità.

 

Per le persone in condizioni tali da non potersi muovere, è possibile avvalersi di un servizio a domicilio purché si trovino all'interno del territorio comunale.
Il servizio,  può essere prenotato all'Anagrafe Centrale od alle Circoscrizioni.
 
Documentazione da presentare:

  • n. 3 foto tessera recenti;
  • il vecchio documento di riconoscimento (o denuncia di smarrimento/furto presentata alle forze di Polizia);
  • dichiarazione in ordine ai connotati (altezza, colore degli occhi, capelli, professione, indicazione o meno dello stato civile) e la capacità o meno dell'interessato di sottoscrivere il documento;
  • tutte le informazioni necessarie (indirizzo, recapiti telefonici ecc).

 

Il dichiarante dovrà firmare alla presenza dell’ incaricato che effettuerà anche il riconoscimento.
Qualora l'interessato sia impossibilitato a firmare sul documento verrà apposto un timbro recante apposita dicitura. 

La carta d'identità non è valida per l'espatrio solo quando sulla stessa è riportata la dicitura "documento non valido per l'espatrio".

 

Deterioramento
E' previsto il rinnovo della Carta di Identità prima della scadenza in caso di deterioramento o distruzione.
In tal caso l'interessato, all'atto della richiesta del duplicato della Carta, dovrà presentare allo sportello la carta deteriorata.

Furti e smarrimenti
E' fatto obbligo di denunciare alle autorità di Polizia il furto o lo smarrimento dei documenti di identità e di esibire la denuncia al servizio anagrafico all'atto della richiesta del duplicato della carta.
In caso di furto/smarrimento:
all'estero: contattare l'Autorità Consolare Italiana più vicina per richiedere il rilascio del "foglio di viaggio" (con foto) di durata limitata e che potrà essere utilizzato per le sole esigenze del viaggio di ritorno.
In Italia: recarsi presso l'anagrafe più vicina per richiedere il duplicato della carta di identità, previa acquisizione di nulla-osta e di conferma dei dati dal Comune di residenza.

 

 

telefono e bustaDove rivolgersi e quando

Sportello Anagrafe - presso la sede dei Servizi Demografici
Via Santa n. 5 Pistoia. 
Tel. 0573.371800- 615 Fax 0573.371615

Mail: servizidemografici@comune.pistoia.it

 

                               Pec: comune.pistoia@postacert.toscana.it



Orario al pubblico:
Dal lunedì al sabato ore 8,10 – 13,00
martedì e giovedì ore 8,10 – 13,00 e  ore 14,45- 17,15 (nel mese di agosto non si effettua l'apertura pomeridiana)

Notizie Utili

L'indicazione dello stato civile sulla carta di identità NON è obbligatorio ed anzi deve essere preventivamente autorizzato. 
 
Iscritti A.I.R.E. 
Per gli iscritti nell'Anagrafe degli Italiani all'Estero la carta di identità può essere rilasciata/rinnovata anche all'Autorità Consolare Italiana competente per territorio, previa verifica/aggiornamento dei dati e nulla-osta del Comune di iscrizione.

 

 

INFORMAZIONI CARTA D'IDENTITA' in lingua ALBANESE, ARABA, FRANCESE, INGLESE, ROMENA, SPAGNOLO

Scarica le informazioni nella lingua di interesse

 

 

 

Assenso al rilascio della carta d'identità valida per l'espatrio a maggiorenne con figli minori
Ufficio: Entrate, demografici e decentramento - Anagrafe, stato civile, leva ed elettorale
Assenso al rilascio della carta d'identità valida per l'espatrio con figli minori
Formato PDF
Dimensione (38 Kb)

Assenso dei genitori al rilascio della carta di identità valida per l'espatrio al minore
Ufficio: Entrate, demografici e decentramento - Anagrafe, stato civile, leva ed elettorale
ssenso dei genitori al rilascio della carta di identità al minore
Formato PDF
Dimensione (59 Kb)

Istruzioni per il rilascio della carta d'identità in lingua albanese
Ufficio: Entrate, demografici e decentramento - Anagrafe, stato civile, leva ed elettorale
Istruzioni per il rilascio della carta d'identità in lingua albanese
Formato PDF
Dimensione (14 Kb)

Istruzioni per il rilascio della carta d'identità in lingua araba
Ufficio: Entrate, demografici e decentramento - Anagrafe, stato civile, leva ed elettorale
Istruzioni per il rilascio della carta d'identità in lingua araba
Formato PDF
Dimensione (82 Kb)

Istruzioni per il rilascio della carta d'identità in lingua francese
Ufficio: Entrate, demografici e decentramento - Anagrafe, stato civile, leva ed elettorale
Istruzioni per il rilascio della carta d'identità in lingua francese
Formato PDF
Dimensione (26 Kb)

Istruzioni per il rilascio della carta d'identità in lingua inglese
Ufficio: Entrate, demografici e decentramento - Anagrafe, stato civile, leva ed elettorale
Istruzioni per il rilascio della carta d'identità in lingua inglese
Formato PDF
Dimensione (28 Kb)

Istruzioni per il rilascio della carta d'identità in lingua rumena
Ufficio: Entrate, demografici e decentramento - Anagrafe, stato civile, leva ed elettorale
Istruzioni per il rilascio della carta d'identità in lingua rumena
Formato PDF
Dimensione (43 Kb)

Istruzioni per il rilascio della carta d'identità in lingua spagnolo
Ufficio: Entrate, demografici e decentramento - Anagrafe, stato civile, leva ed elettorale
Istruzioni per il rilascio della carta d'identità in lingua spagnolo
Formato PDF
Dimensione (24 Kb)