Regione Toscana

Numero verde 800-012146 

seguici su:

Accensione anticipata dei riscaldamenti

Categoria: 
AMBIENTE
Consentita per un massimo di 6 ore giornaliere fino a fine mese. Dal primo novembre la durata massima sarà di 12 ore
Giovedì, 15 ottobre, 2020

Considerato l'abbassamento delle temperature, fino al 31 ottobre l'accensione degli impianti di riscaldamento è consentita per un massimo di 6 ore al giorno nella fascia oraria che va dalle 5 del mattino alle 23. Lo stabilisce il d.p.R. n.74 del 2013 in vigore.

Come definito dalla normativa, l’attivazione degli impianti deve essere limitata alle ore più fredde, senza superare la temperatura di 18°C negli edifici adibiti ad attività industriali, artigianali e affini, mentre per gli altri edifici il limite massimo è di 20°C. In entrambi i casi, è consentita una tolleranza di 2°C in più rispetto a tali livelli.

Dal primo novembre, e fino al 15 aprile 2021, saranno in vigore le modalità ordinarie di accensione, per una durata massima di 12 ore giornaliere tra le 5 del mattino e le 23.

Condividi
Vota la
Completezza:
Vota la
Comprensibilità:
Vota la
Utilità: