Pistoia informa logo Pistoiainforma
Il cittadino e i servizi
Ufficio per le relazioni con il pubblico del Comune di Pistoia
Piazza del Duomo, 13 • numero verde 800-012146

Orario al pubblico:
    
Dal lunedì al venerdì 9 - 13 / 15 - 18 • sabato 9 - 13
 Titolo: Pubblicazione e celebrazione di matrimonio
 Oggetto: Per sposarsi sia con rito civile che con rito religioso, sono necessarie le "pubblicazioni di matrimonio". Le pubblicazioni devono essere richieste all'ufficiale di stato civile del comune di residenza di uno dei due sposi e vengono poi eseguite anche nel comune di residenza dell'altro. L'atto di pubblicazione rimane affisso alla Casa Comunale almeno 8 giorni consecutivi e il matrimonio non pu essere celebrato prima del quartro giorno compiute le pubblicazioni. Se il matrimonio non celebrato entro 180 giorni le pubblicazioni si considerano come non avvenute. Se uno degli sposi o entrambi non possono essere presenti all'atto delle pubblicazione, pu presentarsi un delegato con procura. Per ottenere la riduzione o l'omissione delle pubblicazioni, l'interessato deve essere autorizzato dal Tribunale Civile e deve produrre copia autentica del decreto. Per ottenere la dispensa per i casi contemplati dall'art. 87 del Codice Civile (impedimento del rapporti di parentela o affinit tra nubendi) necessario rivolgersi al Tribunale Civile e produrre copia autentica del decreto. Al momento della richiesta allo Stato Civile bisogna produrre idoneo e valido documento di identit personale. Le donne, a norma dell'art. 89 del codice civile, devono lasciar trascorrere 300 giorni dal decesso del coniuge, dello scioglimento, nullit, cessazione degli effetti civili del precedente matrimonio prima di contrarre il nuovo, salvo dispensa richiesta al tribunale civile. Cittadini italiani. I residenti a Pistoia che desiderano sposarsi qui fissano un appuntamento con l'ufficio di stato civile e presentano la delega rilasciata dal comune che ha effettuato le pubblicazioni, firmata dal Sindaco. Cittadini stranieri. Residenti a Pistoia che desiderano sposarsi qui fissano un appuntamento con l'ufficio di stato civile e prsentano una dichiarazine del Consolato o ambasciata del Paese di origine che nulla osta al matrimonio che specifichi cognome e nome, luogo e data di nascita, paternit e maternit, stato civile, residenza, cittadinanza. Gli altri documento necessari, salvo quello d'identit, saranno richiesti d'ufficio. I residenti fuori Pistoia che desiderano sposarsi a Pistoia fissano un appuntamento con l'ufficiale di stato civile e insieme al documento di identit personale devono produrre la delega rilasciata dal comune che ha effettuato le pubblicazioni, firmata dal sindaco. Celebrazione del matrimonio. Contestualmente alla celebrazione del matrimonio, sia civile sia religiosa, gli sposi dichiarano il regime patrimoniale scelto (comunione o separazione dei beni). Tale scelta potr essere successivamente cambiata con la dichiarazione da un notaio, trascritta e annotata sull'atto di matrimonio, a cura dell'ufficio di Stato Civile. Matrimonio religioso. Bisogna munirsi di richiesta di pubblicazione del parroco o equivalente ministro di culto, tranne che per la Chiesa Valdese, Comunit Israelitica, Chiesa cristiana avventista del settimo giorno, Assemblea di Dio in Italia, U.C.E.B.I., C.E.L.I., per i quali sufficiente la richiesta scritta degli interessati. Matrimonio civile. Nel giorno stabilito l'ufficiale di Stato Civile (il Sindaco o un suo delegato), nella Casa Comunale, alla presenza di due testimoni, anche parenti, celebra il matrimonio. Il matrimonio civile viene celebrato nella Sala Maggiore e nella Sala del Gonfalone del Palazzo Comunale in piazza del Duomo oppure nella Sala Concerti della Scuola di Musica Mabellini in via Dalmazia o nell'ufficio Matrimoni dell'Anagrafe in via Santa n. 5 o presso l'Ex Convento di Giaccherino in Via della Scala di Giaccherino n.3. Le sale sono a pagamento, ad esclusione dell'ufficio di stato civile. La data dovr essere concordata. I matrimoni si celebrano tutti i giorni, compresa la domenica, nei seguenti orari: dal lunedi' al venerd: ore 10, ore 11, ore 12; ore 16; ore 17. Sabato: ore 10, ore 11, ore 12, ore 16, ore 17. Domenica: ore 10,30, ore 11,30. Gli sposi devono presentarsi con due testimoni e scegliere il regime patrimoniali dei beni. Nel matrimonio religioso cura del ministro di culto inviare l'atto di matrimonio all'ufficio di stato civile.
 Ente: Comune di Pistoia
 Ufficio: Stazione unica appaltante, Entrate e Demografici - Stato civile
 Incaricati: Operatori addetti. Responsabile del procedimento: D.Vitale;
 Indirizzo: Via Santa n. 5 Pistoia e-mail: servizidemografici@comune.pistoia.it
 Telefono: 0573-371808 ; fax 0573-371859
 Orario: dal lun. al sab. 8.10 - 12.10
 Responsabile: Bartoletti Mila
 Modalit Richiesta: Direttamente allo sportello per la compilazione dei moduli, da uno dei due sposi
 Requisiti Richiedente: L'et per contrarre matrimonio 18 anni, tuttavia si pu contrarre anche a 16 anni compiuti con la dispensa rilasciata dal tribunale dei minorenni per gravi e comprovati motivi. La donna divorziata pu contrarre matrimonio trascorsi 300 giorni dalla data del divorzio.
 Documentazione: Per la celebrazione del matrimonio con rito civile occorre presentare documento di identit valido, codice fiscale, 1 marca da bollo se i due sposi sono residenti nello stesso comune, 2 marche da bollo se i comuni di residenza sono diversi. Per i cittadini stranieri occorre il nulla-osta rilasciato dalla competente autorit straniera in Italia, completo dei nominativi dei genitori. La firma di chi rilascia il nulla-osta deve essere legalizzata dalla Prefettura. Per alcune nazioni non prevista la legalizzazione. Per la celebrazione del matrimonio con rito religioso richiesta di pubblicazione del ministro del culto
 Indicazioni Leggi: Deliberazioni GC n 78-2001, 61-2010, 62-2010, 36-2015, 50-2015 e 184-2015
 Contributi 16.00 per una marca da bollo da affiggere sulla pubblicazione, se gli sposi sono residenti entrambi a Pistoia 32.00 per due marche da bollo da affiggere sulla pubblicazione, se uno dei due sposi residente fuori Pistoia. Per il pagamento delle sale rivolgersi direttamente presso l'ufficio dello stato civile.
 Titolare del Potere Sostitutivo Il Segretario Generale dott. Raffaele Pancari, titolare del potere sostitutivo, interviene solo in caso di accertata inadempienza a norme di legge o regolamenti da parte del Responsabile del procedimento. E possibile contattare il titolare del potere sostitutivo per chiedere appuntamento ai seguenti recapiti: - tel. 0573-371376 - email segretario.generale@comune.pistoia.it
 Note Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale: Nei confronti del provvedimento finale: ricorso al TAR entro 60 gg.; ricorso al Presidente della Repubblica entro 120 gg. Nessuna indagine di customer satisfaction effettuata
 Ultimo aggiornamento: 02/01/2017

Celebrazione matrimonio civile
Ufficio: Stazione unica appaltante, Entrate e Demografici - Stato civile
Celebrazione matrimonio civile
Formato PDF
Dimensione (457Kb)

Richiesta celebrazione matrimonio civile in altro comune
Ufficio: Stazione unica appaltante, Entrate e Demografici - Stato civile
Richiesta celebrazione matrimonio civile in altro comune

Richiesta celebrazione matrimonio civile con procura speciale
Ufficio: Stazione unica appaltante, Entrate e Demografici - Stato civile
Richiesta celebrazione matrimonio civile con procura speciale
Formato PDF
Dimensione (38Kb)

Software by C&G servizi WEB s.r.l. © 2003-2012 InRete.com. All Rights Reserved.




web design - hosting - software
© Copyright 2013 Comune di Pistoia
redazione web - note legali - privacy
- Ultimo aggiornamento 19/02/2013 -Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!