Pistoia ha una nuova piazza
E' la Piazza telematica, un luogo dove incontrarsi virtualmente per discutere, fare proposte, esprimere le proprie opinioni su temi rilevanti per la qualità della vita in città. Un forum aperto a tutti che ha come interlocutori amministratori e tecnici comunali che aprono il dibattito e rispondono alle domande di chi scrive, in un'ottica di interattività.
Per leggere i messaggi già in rete e aggiungere il vostro, basta aprire la cartella corrispondente all'argomento prescelto.
Il forum è moderato; i messaggi anonimi, di contenuto osceno, offensivo o diffamatorio non verranno pubblicati.
Per ragioni di privacy sara' visibile solo il nome di chi partecipa al dibattito e non la sua mail.
Discussioni


Forum sulla trasparenza

  Moderatore: Angelo Ferrario


Messaggi presenti n. 9
Pagina 1 di 1
Pag. 1
Inviato da: Federica Taddei, Responsabile della trasparenza
data: 30/09/2016
Messaggio: Gentile signora Sara Vezzosi,
oggi è l’ultimo giorno di apertura del forum ed è mia intenzione dare risposta alla sua istanza e alle sue sollecitazione, comunicandole quanto sono riuscita a sapere nel tempo intercorso.
Rispetto ai lavori che lei cita il Responsabile del procedimento è il Dirigente del servizio "Edilizia Pubblica" Stefanelli Nicola (n.stefanelli@comune.pistoia.it, 0573371670).
In merito all’organizzazione delle attività educative la scuola è statale e fa parte dell’Istituto Comprensivo Marconi Frosini, la Dirigente Scolastica è Elisabetta Pastacaldi ( ATTILIO FROSINI VIA CAVALLERIZZA 1 Pistoia PTToscana 51100 Italia, PTIC829006@istruzione.it, 057323298 0573358033, http:www.icmarconifrosini.gov.itmarconifrosinia frosini GUGLIELMO MARCONI Scuola Secondaria di I° grado, VIA N. PUCCINI N.19 51100 PISTOIA Pistoia PT 5100 Italia PTIC829006@istruzione.it 057333236).
Per quanto riguarda l’utilizzo della struttura comunale "Il Melograno" è stata data ospitalità, da parte dell’amministrazione, su richiesta della precedente dirigente scolastica, Cristiana Baldi, per la gestione del servizio nella fase dei lavori.
In termine generali è possibile, al momento, consultare sul sito i lavori per i quali è in corso una procedura ad evidenza pubblica o per i quali si è conclusa, visitando la sezione del sito dell’amministrazione denominata "Bandi gara e concorsi" (http:www.comune.pistoia.it2119Bandi%20di%20gara%20e%20contratti). In questa sezione troverà anche l’avviso che riguarda i lavori da lei citati, non è invece al momento possibile consultare il cronoprogramma.
Della sua richiesta di pubblicazione, come per le altre, sarà dato conto nel report finale del forum che sottoporrò allattenzione dellamministrazione.
Un cordiale saluto e grazie per il suo contributo.



Inviato da: Federica Taddei, Responsabile della trasparenza
data: 21/09/2016
Messaggio: Gentile signora. Francesca,
ho consultato il Dirigente del servizio Educazione e Cultura e la informo che la volontà dell’amministrazione è quella di mantenere aperta ed attiva la struttura denominata "Pianeta Melos".
Come potrà vedere, nel link che le inserisco di seguito, (http:www.comune.pistoia.itcgi binbandi_garabandi_gara.cgi?esiti=2) era stato indetto uno specifico Bando per affidare la gestione del medesimo, approvato con apposito atto (determina dirigenziale n. 609 del 6 aprile 2016). Non è stato però possibile, al momento, riaprire il servizio perché l’unico soggetto che ha partecipato all’avviso non aveva i requisiti tecnici e professionali previsti dal Bando.
L’ufficio preposto sta elaborando un nuovo Bando ritenendo ancora valide le motivazioni che avevano spinto a mantenere attivo quel servizio nel quartiere delle Casermette.



Inviato da: Sara Vezzosi
data: 07/09/2016
Messaggio: Buongiorno, ritengo importante che vengano date informazioni chiare e aggiornate sui principali lavori pubblici che interessano la città. In particolare mi riferisco ai lavori in corso alla struttura che dovrebbe ospitare la Scuola dellInfanzia "La Girandola", che doveva essere pronta entro aprile 2016. Ad oggi il personale scolastico non sa dare previsioni a noi genitori, che al momento delliscrizione eravamo convinti di trovare una scuola dignitosa e rinnovata. Invece ci troviamo ad occupare una stanza nella parte NON ristrutturata del "Melograno", dove nessuno si è degnato di dare nemmeno unimbiancata. I posti letto sono 9 su 25 iscritti,con conseguenze sullorario scolastico, che sarà ridotto di 3 ore per chi non può restare a dormire. Laspetto e le finiture della stanza non incoraggiano certo a lasciarci un bambino di 3 anni, ma per brevità evito approfondimenti su questo, invitandovi a visitarla. Penso che lo stesso valga per laltra sede provvisoria alle "Civinini". Da ingegnere quale sono chiedo che sia reso noto il cronoprogramma dei lavori, di sapere a che percentuale siamo, se ci sono stati imprevisti di natura tecnica od economica, chi è il responsabile incaricato dal Comune e come contattarlo. Io e gli altri genitori, passando spesso di l, abbiamo limpressione che non ci sia mai nessuno a lavorare. Personalmente ho limpressione che ai nostri figli sia riservato un trattamento da cittadini di serie B, specialmente sapendo che la situazione della struttura è questa da anni. Vi ringrazio in anticipo delle informazioni.


Inviato da: francesca
data: 31/08/2016
Messaggio: Vorrei conoscere i motivi per i quali la struttura comunale "Pianeta Mèlos" in Via dei Macelli è stata improvvisamente chiusa risultando attualmente inattiva e abbandonata senza che nessuno ne sappia le sorti.
La struttura (che a suo tempo ha sostituito il vecchio "Centro di Quartiere") messa a disposizione della cittadinanza pistoiese e soprattutto del quartiere delle Casermette non solo ha funzionato egregiamente fino al mese di maggio ma ha dato a tutti noi negli anni la possibilità di frequentare le più svariate attività ricreative (musicali, teatrali, sportive ecc.) rivolte a tutte le fasce di età durante tutto larco della giornata a costi abbordabilissimi.
La possibilità di apertura e frequentazione serale della struttura dava anche garanzia e sicurezza agli abitanti della zona circostante in quanto non permetteva che il luogo ( adesso buio e non controllato) fosse frequentato da gente poco raccomandabile come già si è notato.
Spero vivamente che non si tratti di un ulteriore infelice decisione e scelta comunale nel togliere alla cittadinanza pistoiese e non solo (soprattutto a quella che non ama frequentare esclusivamente pub, ristoranti e locali circoscritti in Piazza della Sala e centro storico o che purtroppo ha possibilità economiche ristrette) un ulteriore servizio e possibilità di aggregazione, socializzazione e svago delle quali già è carente la nostra città rispetto al passato.


Inviato da: Federica Taddei, Responsabile della trasparenza
data: 19/07/2016
Messaggio: Gentile signora Vanessa,
la ringrazio per le sue osservazioni che sono uno stimolo a migliorare.
In merito alla sua segnalazione, relativa alle schede dei procedimenti, la informo che è in corso una revisione complessiva che sta interessando 244 procedimenti la cui la conclusione è prevista entro il prossimo mese di Settembre. Ho segnalato ai responsabili dei vari procedimenti lesigenza di integrare tutte le schede con il Titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia nella risposta, con la precisazione dei tempi standard adottati e la relativa modulistica.
In particolare alla scheda relativa a "La Cattedrale", è presente un rimando alla pagina specifica che contiene la modulistica e i suoi allegati. Sarà comunque nostra cura inserirla anche nella pagina del procedimento.

In merito alla richiesta di informazioni fatta a PistoiaInforma è necessario avere più dettagli in ordine a quanto richiesto e in che forma (telefonica, scritta) poichè con il suo solo nome di battesimo non ho potuto rintracciarla e verificarne liter.
Per quanto riguarda il trattamento dei dati avrà appurato che, come specificato nella presentazione della Piazza telematica, sono pubblicate le comunicazioni non anonime e non lindirizzo mail ma il solo nome e cognome. Espliciteremo comunque, nellintroduzione, anche il rispetto della privacy dellindirizzo mail.
Ringranziandola nuovamente per il contributo la saluto cordialmente.


Inviato da: Federica Taddei, Responsabile della trasparenza
data: 19/07/2016
Messaggio: Gentile signor Tomassucci,
per prima cosa la ringrazio per il suo contributo, entrando nel merito, per quanto riguarda le zone e le strade pulite da Publiambiente, lufficio Igiene Ambientale del Comune di Pistoia, interpellato in proposito, mi ha informato che è in corso una riorganizzazione generale del servizio, che porterà alla predisposizione di una mappatura dei turni di pulizia. La relativa documentazione sarà resa disponibile sul sito del Comune nellarea tematica "Ambiente, mobilità e trasporti" attualmente in costruzione.
Per quanto riguarda le zone interessate ed il cronoprogramma della pulizia stagionale, attualmente in corso, può consultarli al link di seguito riportato, che rimanda ad un comunicato stampa del Comune (https:www.comune.pistoia.itindex.php?page=690&cmd=vis&id=7831metri=YXV0b3JlPSZxdWVyeT0mYWFhYT0yMDE2Jm1tPTA2JmdnPTE4JiZhYWFhMj0yMDE2Jm1tMj0wNiZnZzI9MTgmaWRfY2F0PTA%3D). Luffico stampa ogni settimana provvede ad effettuare uninformativa quale promemoria degli interventi settimanali previsti, rintracciabile nella sezione "Comunicati stampa" a cui si accede dallhome page.
Per quanto concerne i costi sostenuti dallamministrazione, per gli interventi di spazzamento, sarà pubblicato, nei prossimi giorni, nellarea tematica "Ambiente, mobilità e trasporti", il Piano finanziario 2016, che contiene, oltre alla descrizione generale del servizio di igiene urbana, tutti gli oneri economici attinente al medesimo.

In merito alle intitolazioni delle strade da lei citate, sono state approvate con delibera di giunta n.74 del 09062016, che può consultare nella sezione "Regolamenti e atti amministrativi" del sito, nel portale online (http:portale.comune.pistoia.itULISS eutilityinfoinfo01.aspx?pagina=ARCHIVIO&IdSessione=veo3utv0ph4s5m554ipwvs45&men_id=00.02).
Non essendo previsto lobbligo di pubblicazione dellelenco delle strade intitolate linformazione non è ad oggi disponibile in unapposita banca dati.
In via generale la procedura prevede: lacquisizione del parere di unapposita commissione, lapprovazione con delibera di Giunta e una autorizzazione del Prefetto ai toponimi. Per la piazza e il giardino e da lei indicati il Prefetto ha autorizzato lintitolazione.

Per quanto riguarda la sua ultima considerazione il portale è stato realizzato privilegiando la completezza utilizzando un sistema di scoring che, come lei rileva, spesso porta ad uneccesso di informazioni. Non sono a conoscenza di un programma di revisione del medesimo, che prevederebbe unindicizzazione manuale, con significativi oneri.
Delle sue segnalazione, comunque, come per le altre, sarà dato conto nel report finale del forum che sottoporrò allattenzione dellamministrazione.
Un cordiale saluto e di nuovo grazie.



Inviato da: Riccardo Tomassucci
data: 15/07/2016
Messaggio: Non ho trovato, tempo fa, documenti o comunicati che dettaglino quali zone e strade siano pulite da Publiambiente e con quale corrispettivo via via a carico del Comune.
Neppure ho trovato notizie sulle intitolazioni di strade avviate dala Commissione toponomastica, se non in riferimento a inaugurazioni (es. ora il giardino De André); fo presente che da 19 mesi è allesame la proposta di cittadini, tra cui la prof. Dora Donarelli e io, per intitolare una strada a Nelson Mandela, anche se solo a voce mesi fa ho saputo dellintenzione di farlo per una strada alle Fornaci: stupisce che nessuna notizia sia stata data alla stampa.
Infine mi è sempre parsa ostica e infruttuosa, già per la quantità di risultati, qualunque ricerca tematica che parta dalla home page,per un sistema automatico che evidentemente non è supportato da parole indice. Certo nella biblioteca San Giorgio vi sono le competenze di catalogatori per provvedere alle indicizzazioni


Inviato da: Vanessa
data: 14/07/2016
Messaggio: Salve,
sicuramente sarebbe interessante avere delle informazioni aggiornate e dettagliate su come fare per ottenere dei servizi, a chi rivolgersi, tempi e iter delle procedure, la modulistica immediatamente reperibile dalla scheda dove si legge come fare per ottenere qualcosa. Es. http:www.comune.pistoia.itcgi binscheda_pistoia_informa_2006.cgi?id=861 qui cè scritto di utilizzare lapposito stampato, ma non cè nessun modulo scaricabile e da stampare, devo forse ritirarlo a La Cattedrale? Questo è solo un esempio.
E moltissime delle schede sulle procedure dellente sono di incomprensibili o incomplete e non chiare se non per gli "addetti ai lavoridipendenti".

Unaltra cosa interessante sarebbe sapere chi sono i responsabili antiritardo. Faccio un altro esempio sto aspettando da 170 giorni una risposta dallURP o da chi per loro per avere informazioni, a chi mi posso rivolgere se non mi risponde nessuno? O meglio, se lunica risposta che ho avuto dallURP per due volte è stata inoltriamo agli uffici competenti in materia e nessuno mi ha ancora risposto? Dove sono scritti i tempi di risposta dellente? Io non li ho trovati (nemmeno tra i regolamenti comunali).

A prescindere consiglio una lettura degli articoli 6 e 35 del decreto 332013 (vedi su normattiva.it che riporta anche gli aggiornamenti)

Queste sono le cose che mi sono "venute in mente" sullimpronta. Spero possa servire davvero a migliorare qualcosa, perché al momento, cos comè il sito web è di poco aiuto per noi cittadini, sembra solo creato in stretta ottemperanza della normativa, un po solo perché va fatto e non con leffettiva utilità che dovrebbepotrebbe avere.

Grazie.
p.s: in questo forum sarebbe bene specificare come vengono trattati i dati inseriti (anche solo per capire se la mail verrà pubblicata oppure no nel messaggio sul vostro sito web, non cè scritto da nessuna parte)


Inviato da: Federica Taddei, responsabile della trasparenza
data: 13/07/2016
Messaggio: Il responsabile della trasparenza del Comune di Pistoia è interessato a conoscere quali esigenze di trasparenza hanno i cittadini e a tal fine ha aperto un Forum attraverso il quale ognuno può indicare quali informazioni o dati vorrebbe fossero pubblicati sul sito del Comune.

Il Forum sulla trasparenza sarà attivo fino al 30 settembre 2016.


Messaggi presenti n. 9
Pagina 1 di 1
Pag. 1

Software by C&G servizi WEB s.r.l. © 2003-2012 InRete.com. All Rights Reserved.




web design - hosting - software
© Copyright 2013 Comune di Pistoia
redazione web - note legali - privacy
- Ultimo aggiornamento 19/02/2013 -Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!