pagine TARI

Stampa paginaVersione PDF della paginaInvia la pagina via email

 

 CHE COSA E' LA TARI

 

E' la Tassa sui rifiuti e rappresenta la componente relativa al servizio rifiuti dell'Imposta Unica Comunale (IUC) ed è destinata a finanziare integralmente i costi del servizio di raccolta e smaltimento rifiuti.

Il Comune di Pistoia  ha disciplinato la TARI con il Regolamento approvato con deliberazione del Consiglio comunale n° 77 del 23/07/2015.  

Le tariffe TARI 2017, sono state approvate con deliberazione del Consiglio comunale n° 28 del 23/03/2017.

 

 CARATTERISTICHE DELLA TARI

 

La disciplina della TARI è contenuta principalmente nei commi da 641 a 668 dell’art. 1 della legge 27/12/2013 n° 147 (Legge di Stabilità 2014), oltre che nel succitato regolamento comunale.

Essa non presenta comunque aspetti di particolare novità rispetto alla TARES applicata nel 2013 ed alla precedente TIA: è dovuta da chiunque possieda o detenga a qualsiasi titolo locali o aree scoperte, a qualsiasi uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani, con esclusione delle aree scoperte pertinenziali o accessorie a locali tassabili, non operative, e delle aree comuni condominiali di cui all’art. 1117 c.c. che non siano detenute o occupate in via esclusiva. La TARI è corrisposta in base a tariffa commisurata ad anno solare coincidente con un’autonoma obbligazione tributaria. Il Comune, nella commisurazione della tariffa, tiene conto dei criteri determinati dal D.P.R. 27.4.1999 n° 158 (copertura di tutti i costi afferenti al servizio di gestione dei rifiuti urbani).

GESTIONE DELLA TARI  

La gestione ordinaria della TARI è stata affidata a PUBLIAMBIENTE S.p.A. ora ALIA SPA.

 

QUALI INFORMAZIONI sono necessarie per fare la denuncia di inizio occupazione a ALIA SPA:

 

  • Nome e cognome dell'utente, codice fiscale e residenza;
  • Numero effettivo degli occupanti;
  • Ubicazione, superficie, destinazione dei locali;
  • Indicazione del nome del proprietario dell'immobile se persona diversa dal conduttore, completa delle generalità e indirizzo;
  • Data di inizio o cessazione dell'occupazione;
  • Estremi catastali (foglio, particella, subalterno);
  • Documento di identità;
  • In caso di subentro ad altro conduttore, occorre anche il “codice immobile” della persona a cui si subentra.

 

 MODALITA' DI PAGAMENTO                

 

Il pagamento si effettua con il mod. F24, utilizzando gli appositi codici tributo stabiliti dall’Agenzia delle Entrate con la risoluzione n° 45/E del 24.4.2014: codice tributo per il pagamento della TARI: 3944 codice catastale del Comune di Pistoia: G713.

 

 SCADENZE DI PAGAMENTO

 

La TARI si paga in TRE rate:

16 MAGGIO (prima rata)

16 SETTEMBRE (seconda rata)

16 NOVEMBRE (terza rata)

Per l’utenza domestica: la richiesta di pagamento è calcolata sulla base del nucleo familiare alla data del 28/02/2017, pertanto eventuali variazioni successive saranno conguagliate sul primo invio dell’anno 2018. Negli avvisi sono altresì calcolati gli eventuali conguagli relativi agli anni precedenti.

Per l’utenza NON domestica: i modelli F24 allegati all’avviso non sono utilizzabili dai soggetti titolari di partiva IVA. Il modello allegato è un fac-simile per agevolare l’utente nella compilazione telematica.

 

                         RIMBORSI come ottenerli

 

È possibile richiedere il rimborso TARI, utilizzando la modulistica seguente:

RICHIESTA rimborso utenze domestiche

RICHIESTA rimborso utenze non domestiche

 

 

 COME SI CALCOLA

Per calcolare la Tari delle Utenze Domestiche occorre consultare la tabella delle tariffe relative alla TARI dell'anno di riferimento, quindi: 

individuare in tabella l'importo della tariffa parte fissa al mq (si individua dalla colonna del numero dei componenti) e moltiplicare tale importo per i mq della superificie dell'immobile; il risultato ottenuto va sommato alla tariffa parte variabile che si legge nella stessa tabella di seguito alla parte fissa.

 

Per le Utenze non domestiche occorre consultare la tabella delle tariffe relative alla TARI dell'anno di riferimento, quindi: 

individuare in tabella la tipologia di attività e moltiplicare la superficie dell'immobile per il risultato della somma tra la quota tariffa parte fissa e la quota tariffa parte variabile.

 

 

   ESENZIONI


ESENZIONE ANNO 2016 

Per l’anno 2017, relativamente alle utenze domestiche che si trovino in una condizione di grave disagio sociale ed economico, rilevata dall’attestazione ISEE (Indicatore della situazione economica equivalente) con un valore non superiore ad euro 6.000,00, sarà prevista l’esenzione dal pagamento della TARI, attraverso apposito bando, fino alla concorrenza dei fondi disponibili, che sarà pubblicato indicativamente nel mese di gennaio 2018.

Per qualsiasi informazione in merito contattare l'Ufficio Entrate ai contatti sotto indicati.

 

 CONTATTI del COMUNE

 

Servizio Entrate
Via XXVII Aprile, 17 • Pistoia
Tel. 0573371730 • Fax 0573371704
Emailutenti.entrate@comune.pistoia.it

PEC:  comune.pistoia@postacert.toscana.it


Orario al pubblico:

  • mattina: dal lunedì al venerdì ore 9.00 - 12.00, con prolungamento il mercoledì fino alle ore 13.00
  • pomeriggio: martedì e giovedì ore 15.00 - 17.00
  • sabato: chiusura al pubblico

 

  CONTATTI di ALIA SPA (ex PUBLIAMBIENTE)

 

ALIA SPA - Sportello commerciale

Viale Adua, 450 • Pistoia

Tel. 0573 446018 • Fax 0573 406031

Numero Verde - 800 980 800

 

E-Mail:  tariffa.info2@aliaspa.it

PEC: tariffa2@pec.aliaspa.it  per tutte le comunicazioni e le richieste di informazioni (iscrizione a ruolo, subentro, cessazione utenza, ecc.)

 Orario al pubblico:

dal lunedì al venerdì 8.30-12.30

 

 

 

delibere e tariffe    Archivio delibere e TARIFFE


TARI anno 2017

TARI anno 2016

TARI anno 2015

TARI anno 2014

TARI anno 2013

 

 regolamenti Archivio Regolamenti

 

VIGENTE

 

REGOLAMENTO TARES (2013)

REGOLAMENTO TARI (2014)

 





web design - hosting - software
© Copyright 2013 Comune di Pistoia
redazione web - note legali - privacy
- Ultimo aggiornamento 14/07/2017 -Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!