Mercato dell‘Antiquariato

Stampa paginaVersione PDF della paginaInvia la pagina via email

Logo mercato dell'antiquariato Città di Pistoia

 COME PROPRIO UN MERCATO DI OGGETTI DEL TEMPO PASSATO HA ACCOMPAGNATO, CON IL DIVENIRE DEI SUOI SPOSTAMENTI, L'EVOLUZIONE URBANISTICA DELLA CITTA'

 foto del Mercato

IL MERCATO ANTIQUARIO CITTA’ DI PISTOIA. NASCITA ED EVOLUZIONE

Sull’onda del successo di  altri mercati antiquari che si stanno diffondendo sul territorio nazionale e regionale, nel 1980, una cinquantina di espositori, sotto l’organizzazione del Comune, si danno appuntamento in via Cavour e Via Bozzi, nel centro di Pistoia,  facendo così nascere il Mercato Antiquario Città di Pistoia. Già l’anno successivo l’esposizione si trasferisce nell’area dell’ex mercato ortofrutticolo, situato appena fuori dal centro storico cittadino. Passano pochi anni e nel 1985 si decide di dare al mercato una collocazione al coperto, cosa che risulta particolarmente apprezzata da espositori e visitatori perché non espone al rischio del maltempo e consente che la visita e le contrattazioni possano avvenire sempre in ambienti ottimali. La collocazione negli ampi locali situati all’interno dell’area del vecchio stabilimento della Breda Costruzioni Ferroviarie favoriscefoto banchi del Mercatol’aumento del numero degli espositori e la definitiva affermazione del Mercato come uno dei più importanti della regione. Nel 1997 la sede del mercato viene  trasferita nei vicini locali del Centro Pistoia Fiere dove, pur con successive modifiche dell’assetto, opera fino al mese di Settembre 2010. Le esigenze di sviluppo della città che prevedono in quella area la nascita del “Polo della Conoscenza” , formato dalla nuova Biblioteca San Giorgio e dalla sede pistoiese dell’Università degli Studi di Firenze ne hanno imposto lo spostamento. L’Amministrazione Comunale ha individuato nel dismesso capannone adiacente alla vecchia sede, denominato Ex Cattedrale, il luogo per il trasferimento del Mercato Antiquario e delle altre manifestazioni a carattere fieristico. Il pieno rispetto dei tempi previsti per la ristrutturazione dell’immobile ha fatto si che a partire dall’edizione di aprile 2012 il Mercato antiquario si sia trasferito in questa nuova sede dalla veste prestigiosa per il particolare recupero architettonico seguito. I posteggi di vendita in questa nuova struttura sono attualmente 76, tutti ovviamente posti al coperto. In questa nuova sede il mercato offre ai visitatori un’ampia disponibilità di posti di parcheggio. Rimane sempre elevata la facilità di raggiungimento del luogo,  sia dalla città che dalla viabilità esterna ed autostradale. Estremamente rapido è pure il raggiungimento dalla Stazione Ferroviaria per coloro che preferissero utilizzare tale mezzo. 

  foto del Mercato

IL MERCATO ANTIQUARIO CITTA’ DI PISTOIA.  QUANDO C’E’, COSA VI SI PUO’ TROVARE E COME ARRIVARCI

Il Mercato Antiquario Città di Pistoia si svolge la seconda domenica di ogni mese e il sabato antecedente, con esclusione dei mesi di Luglio ed Agosto. L’orario di apertura al pubblico in entrambi i giorni va dalle 9 alle 19. I posteggi disponibili sono attualmente 76. La merce esposta è estremamente variegata e comprende mobili, libri, preziosi, stoffe, tendaggi ed oggettistica varia. Gli espositori provengono nella quasi totalità dalla Toscana e dalla Liguria, anche se non è raro poter incontrare venditori occasionali provenienti dal resto d'Italia ed anche dall'estero. La sede del Mercato Antiquario è facilmente raggiungibile sia da coloro che utilizzano l’autostrada A11 (Firenze-Mare) che la viabilità ordinaria provenendo dalla Montagna Pistoiese, da Montecatini Terme e da Firenze –Prato, basta inserirsi sul raccordo autostradale e uscire all’uscita Pistoia Sud e successivamente seguire le indicazioni specifiche per circa 500 metri. utilizzando il sottopasso ferroviario denominato Porta Nuova. Dal sottopasso si può uscire a sinistra ed arrivare immediatamente al parcheggio posto di fronte al Polo Universitario e la Biblioteca San Giorgio. Per una migliore fruibilità dei parcheggi si consigliano i visitatori di uscire dalla parte destra del sottopasso, alla rotatoria di fronte alla Stazione Ferroviaria girare sulla sinistra, percorrere via XX Settembre (150 metri)  e al primo stop girare a sinistra in Via Pacinotti. Dopo circa 500 metri immettersi a sinistra nel Parcheggio Pacinotti che, pur essendo a pagamento, assicura un facile e comodo accesso al mercato. Poco maggiore è la distanza per coloro che volessero raggiungere Pistoia con il treno. Dall’uscita della stazione ferroviaria è necessario girare a sinistra e proseguire per circa 200 metri. 

 

Piantina stradale di accesso al Mercato

 

PER COLORO CHE INTENDONO ESPORRE

Coloro che sono interessati ad esporre la propria merce, possono partecipare al sorteggio dei posteggi che si rendono liberi per quella edizione presentandosi  dalle 7,30 alle 8 del Sabato alla segreteria del mercato sistemata all’interno deLlimmobile che ospita il Mercato. E’ necessario recare con se:

  • il titolo abilitativi all’esercizio dell’attività di vendita sulle aree pubbliche;
  • l’iscrizione al Registro delle Imprese della Camera di Commercio.

E' inoltre, necessario poter presentare agli organi di vigilanza annonaria:

  • presa d'atto (Art.126 del T.U.L.P.S.);
  • registro cose antiche e/o usate.

Si ricorda che è necessario essere in regola con i versamenti contributivi previdenziali ed assistenziali.

Tabella dei posteggi nel Mercato dell'Antiquariato, comprensiva di superfici (profondità fissa ml.3,00) e costo per edizione riservato ad operatori spuntisti (IVA 21% compresa)
Posto n° Tipo MQ. Costo totale € Posto n° Tipo MQ Costo totale € Posto n° Tipo MQ Costo totale €
1 B 12 82,00 27 C 15 88,00 53 B 15 82,00
2 C 15 88,00 28 B 15 82,00 54 B 15 82,00
3 B 15 82,00 29 C 15 88,00 55 B 15 82,00
4 C 15 88,00 30 C 15 88,00 56 A 15 77,00
5 A 12 77,00 31 C 15 88,00 57 B 15 82,00
6 B 15 82,00 32 B 15 82,00 58 B 12 82,00
7 B 13,5 82,00 33 B 15 82,00 59 C 15 88,00
8 C 15 88,00 34 B 15 82,00 60 B 15 82,00
9 B 15 82,00 35 B 15 82,00 61 C 15 88,00
10 B 15 82,00 36 B 15 82,00 62 A 12 77,00
11 A 12 77,00 37 D 18 98,00 63 B 15 82,00
12 A 13,5 77,00 38 D 18 98,00 64 B 13,5 82,00
13 B 15 82,00 39 D 18 98,00 65 C 15 88,00
14 B 15 82,00 40 B 15 82,00 66 B 15 82,00
15 B 15 82,00 41 B 15 82,00 67 B 15 82,00
16 C 15 88,00 42 B 15 82,00 68 B 15 82,00
17 C 15 88,00 43 A 15 77,00 69 A 13,5 77,00
18 C 15 88,00 44 B 15 82,00 70 C 15 88,00
19 C 15 88,00 45 B 15 82,00 71 E 18 104,00
20 C 15 88,00 46 B 15 82,00 72 E 18 104,00
21 C 15 88,00 47 B 15 82,00 73 B 15 82,00
22 E 18 104,00 48 B 15 82,00 74 B 15 82,00
23 E 18 104,00 49 B 15 82,00 75 B 15 82,00
24 E 18 104,00 50 D 18 98,00 76 B 15 82,00
25 C 15 88,00 51 D 18 98,00        
26 C 15 88,00 52 D 18 98,00        

 Scarica la planimetria del mercato: (formato PDF)

foto del Mercato

 

INFORMAZIONI E CONTATTI 

 

Sviluppo Economico e Promozione Territoriale - Centro Annonario e Mercato Antiquario
Via dei Macelli, 11C Pistoia
Tel. 0573-371910 fax 0573-371937





web design - hosting - software
© Copyright 2013 Comune di Pistoia
redazione web - note legali - privacy
- Ultimo aggiornamento 22/02/2018 -Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!