Bando mercatino e fiera promozionale Festival Blues

Stampa paginaVersione PDF della paginaInvia la pagina via email

 

Il Comune di Pistoia ha pubblicato due avvisi nell'ambito delle iniziative collaterali del Pistoia Festival Blues.

 Un avviso è per realizzare una Fiera promozionale nel centro storico, l'altro per individuare  un soggetto organizzatore e gestore di una Fiera promozionale nella galleria Nazionale in via Atto Vannuccinei giorni di venerdì 13, sabato 14, domenica 15 e lunedì 16 luglio.

«Con questi bandi – dichiara l’assessore alle attività produttive Gianna Risaliti - si punta alla qualità di quanto messo in vendita quanto, prediligendo articoli attinenti al genere musicale, che ben si inseriscono nella manifestazione principale del Pistoia Blues, e dando spazio alle attività tradizionali artistiche per l’area di Via Cavour fino a via Buozzi. La stessa scelta di provare a puntare sulla qualità è stata a linea guida della fiera promozionale  che si terrà in via Atto Vannucci e Galleria Nazionale. Provare a puntare sull’innalzamento della qualità, crediamo sia l’unico mezzo, oggi, in un mondo totalmente globalizzato dove basta un click per arrivare a tutto, che possa solleticare la curiosità del pubblico e spingerlo a visitare i mercatini del blues».

L’amministrazione comunale ha lavorato per riportare il mercatino del Blues nelle vie del centro in concomitanza alle serate musicali.

«Il nuovo format del Pistoia Blues a cui l’amministrazione ha lavorato – dichiara l’assessore al turismo Alessandro Sabella - prevede la concentrazione dei concerti in un'unica settimana e  il ritorno dei "mercatini" all'interno del centro storico. Motivo di interesse sarà dunque quello di vivere Pistoia non solo per l'offerta musicale, che si conferma di alta qualità, ma anche per il clima  generale che si verrà a creare con la presenza dei mercatini e con diverse manifestazioni musicali e artistiche dislocate in varie piazze che arricchiranno il Festival e il calendario del palco centrale di piazza Duomo.»

Fiera promozionale, sperimentale, in centro.

L'avviso pubblicato stamani lunedì 21 maggio con scadenza il 9 giugno è necessario per la formazione della graduatoria ai fini del rilascio dell’autorizzazione temporanea per il commercio su aree pubbliche di 38 posteggi per realizzare, a carattere sperimentale, una fiera promozionale collaterale al Pistoia Festival Blues, in concomitanza con l’evento musicale famoso in tutto il mondo, fiera che si svolgerà dal 13 al 16 luglio dalle ore 19 a mezzanotte e trenta con dislocazione in via Cavour angolo via Roma fino a via Buozzi.

Possono partecipare gli operatori in possesso di titolo per l’esercizio del commercio su area pubblica e quelli previsti dall’art. 37 comma 2 della L.R. 7 febbraio 2005 n. 28 “Codice del Commercio”; i soggetti portatori di handicap ai sensi della legge 5 febbraio 1992. Al momento della presentazione della domanda i soggetti partecipanti al bando dovranno essere in possesso dei requisiti per l’esercizio dell’attività commerciale.

Gli articoli ammessi alla vendita sono quelli attinenti al settore musicale (strumenti musicali, stampe, quadri, libri, spartiti, riviste, dischi in vinile, cd, dvd, magliette e accessori o gadget legati al tema della musica; al settore delle lavorazioni artistiche tradizionali  e i prodotti di antiquariato, modernariato, vintage, collezionismo.

Le domande di partecipazione saranno valutate da un’apposita commissione.

Fiera promozionale, sperimentale, per la Galleria nazionale e via Atto Vannucci.

L'avviso pubblico è necessario per selezionare un soggetto organizzatore e gestore di una fiera promozionale a carattere sperimentale, collaterale al Pistoia Festival Blues, dal 13 al 16 luglio in via Atto Vannucci e Galleria Nazionale. Tra i soggetti ammessi a partecipare al bando figurano le associazioni di categoria, le associazioni e i consorzi di commercianti. Gli articoli che potranno essere venduti sono abbigliamento, scarpe, accessori, oggettistica, con particolare predilezione per prodotti di elevata qualità, ricercatezza, attrattiva; alimentari (esclusa la somministrazione) con prodotti a filiera corta, DOP o IGP e biologici.

Entrambe le domande, a pena di esclusione, devono pervenire al Comune di Pistoia dal 21 maggio al 9 giugno, esclusivamente in modalità telematica tramite pec (posta elettronica certificata) al seguente indirizzo: comune.pistoia@postacert.toscana.it.

Per ulteriori informazioni su entrambi gli avvisi è possibile contattare il servizio sviluppo economico e promozione territoriale (unità operativa mercati, fiere, spettacoli, autotrasporti non di linea e dehors) in via dei Macelli 11/C a Pistoia, chiamando il numero telefonico 0573/371909-921, il lunedì e il venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e il martedì dalle 15.30 alle 17.30. Chi preferisce può scrivere un'email ai seguenti indirizzi: p.calbini@comune.pistoia.it; a.innocenti.as@comune.pistoia.it.

 

Tutta la documentazione necessaria per partecipare ai bandi è pubblicata su questa pagina

 

 





web design - hosting - software
© Copyright 2013 Comune di Pistoia
redazione web - note legali - privacy
- Ultimo aggiornamento 21/05/2018 -Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!